Rockwell Automation acquisisce Plex Systems ampliando l’offerta di software industriale

Rockwell Automation, Inc. ha acquisito per 2,22 miliardi di dollari Plex Systems, tra le principali piattaforme di produzione intelligente cloud native, Software as a Service, che opera su grande scala.

Plex offre l’esclusiva piattaforma di produzione single instance SaaS, multiutente, che opera su grande scala e comprende avanzati sistemi di realizzazione della produzione, di qualità e di capacità di gestione della catena di fornitura. Con più di 700 clienti, gestisce più di 8 miliardi di transazioni al giorno. Le capacità del software di Plex si differenzieranno ulteriormente mediante l’accesso al mercato globale di Rockwell Automation, le competenze complementari del settore e la capacità di trasformare i dati in tempo reale in informazioni implementabili.

“Questa acquisizione accelererà la nostra strategia di creazione della Connected Enterprise con un tempo di valutazione più rapido per i nostri clienti in un momento in cui si apprestano ad adottare con maggiore frequenza soluzioni in cloud al fine di migliorare la resilienza, l’agilità e la sostenibilità della loro attività”, ha dichiarato Blake Moret, presidente e Ceo di Rockwell Automation. “La combinazione dell’innovativa tecnologia di Plex unita all’attuale portafoglio di software e competenze di settore di Rockwell creeranno ancora più valore per i clienti e ulteriori possibilità di successo. L’acquisizione accelererà anche la crescita del nostro fatturato di software e rafforzerà i nostri flussi di fatturato ricorrente annuale”.

Come migliorare la resilienza

Un dilemma crescente per i produttori è l’urgente bisogno di aumentare la produzione e migliorare il grado di resilienza, tenendo in considerazione allo stesso tempo l’efficienza e la conformità. Le aziende stanno cercando sempre più di migliorare i loro sistemi di produzione mediante sistemi di realizzazione della produzione moderni in cloud che sono facili da creare, utilizzare e mantenere. La piattaforma di Plex aiuta i clienti a collegarsi, automatizzare, tenere traccia e analizzare le loro operazioni e le catene di fornitura connesse.

“Rockwell crede nel potere dei dati e della tecnologia che sono in grado di trasformare le attività industriali e di produzione” ha affermato Brian Shepherd, vice presidente senior Software & Control di Rockwell Automation. “Oltre all’avanzata manutenzione delle risorse e la gestione delle capacità fornite dalla nostra recente acquisizione di Fiix, Rockwell avrà a disposizione un solido portafoglio di soluzioni cloud native per i sistemi di produzione dei nostri clienti dopo il completamento dell’acquisizione di Plex”.

“Plex è stata sempre più di una semplice azienda”, ha dichiarato Bill Berutti, Ceo di Plex. “Siamo stati i leader della transizione verso una produzione intelligente e un partner fidato per più di 700 aziende di produzione in tutto il mondo. L’unione con Rockwell è preziosa per i nostri clienti, i nostri partner e i nostri dipendenti, in un momento in cui ci apprestiamo ad espandere ulteriormente il nostro raggio di azione, avere un impatto e accelerare la nostra missione di portare la produzione sul cloud”.

Cinquecento nuovi dipendenti

Plex entrerà a far parte del segmento operativo Software & Control di Rockwell che fornisce le principali offerte di hardware e software per il design, le operazioni, la manutenzione dell’automazione della produzione e dei sistemi di gestione. Nell’ambito dell’acquisizione, Rockwell darà il benvenuto a più di 500 nuovi dipendenti estremamente motivati.

L’acquisizione sarà finanziata con denaro in contanti e un debito a breve e lungo termine. In base alle consuete operazioni di chiusura e al completamento della revisione normativa, si prevede che l’acquisizione si concluderà nel quarto trimestre fiscale di Rockwell.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here