A Sap Now l’Impresa Intelligente è realtà, tra Intelligenza Artificiale, IoT, Machine Learning e Blockchain

Nuovo format per il tradizionale appuntamento annuale della business community Sap, che evolve da Sap Forum a Sap Now per interpretare al meglio i percorsi di crescita dell’Impresa Intelligente.

Un’ impresa che si trova, oggi, ad avere a che fare con enormi quantità di dati dai quali sa che può trarne vantaggi e benefici. “Le imprese hanno bisogno che i dati entrino nei sistemi gestionali e che siano disponibili a una capacità analitica distribuita per creare quella base di conoscenza necessaria a gestire un’Impresa Intelligente” ha affermato Luisa Arienti, Amministratore Delegato di Sap Italia, in occasione della conferenza stampa di apertura di Sap Now.

Una Cloud Company per l’Impresa Intelligente

La strategia seguita da Sap, che ha visto l’investimento negli ultimi otto anni di circa di 50 miliardi di dollari e che ha trasformato il Gruppo in una Cloud Company,  trova conferma nei brillanti risultati del Gruppo: Total Revenue a + 8%. “A livello worldwide, dal punto di vista delle subscription c’è stato un incremento del 39%, con una crescita delle nuove subscription del 36%”, ha commentato Arienti . “Risultati interessanti e oltre le aspettative, in particolare per l’Italia, che, a sorpresa, è cresciuta a ritmi superiori al 50%.” Una crescita che trova riscontro nella politica ibrida adottata da Sap Italia. “I clienti apprezzano la possibilità di decidere in modo flessibile cosa tenere on promise e cosa migrare sul cloud”, ha spiegato Arienti. Matteo Losi, Innovation Director, Sap Emea, ha tracciato il percorso delle tecnologie e dei prodotti Sap, dall’Erp a S4/Hana, a Sap Leonardo.

L’Impresa Intelligente interpretata dalle aziende: i casi  Clairy, Feralpi, iGuzzini

Clairy, Feralpi e iGuzzini sono tre realtà molto diverse tra loro per dimensione, settore e storia aziendale, ma che hanno saputo ben interpretare il mantra dell’Impresa Intelligente di Sap.

Alberto Messaggi, Cfo Gruppo Feralpi ha parlato della rivoluzione che sta avvenendo nel mondo della siderurgia dove, in un anno, le nuove tecnologie hanno apportato enormi benefici. “Per la siderurgia  Big Data e Analitcs sono fondamentali e la robotica è un grande aiuto a ridurre i richi di lavori pesanti e pericolosi” .

“L’affermazione della tecnologia Led con l’introduzione dell’elettronica nei corpi illuminanti sta portando intelligenza nell’illuminazione”, ha affermato Andrea Sasso, Amministratore Delegato diiGuzzini. Oggi si parla sempre più di Light Experience, la luce  è diventata digitale e le potenzialità sono enormi.

Clairy è una startup, che ha sviluppato un nuovo prodotto nel campo della purificazione dell’ariaVincenzo Vitiello, 29 anni, Co-Founder di Clairy: “ Due anni fa la nostra idea è piaciuta in Silicon Valley, siamo stati integrati in un acceleratore e oggi l’idea è un prodotto sul mercato”. Si tratta di un vaso smart, IoT, che purifica l’aria negli ambienti chiusi, crea consapevolezza, traccia gli inquinanti e raccoglie dati.

Sap Now, un nuovo format per fare business

Su una superficie raddoppiata rispetto al suo predecessore, Sap Now con un nuovo format espositivo ha ospitato esperti protagonisti della Digital Economy, 80 Partner (con un incremento del 30% rispetto all’edizione precedente) e numerosi Clienti a rappresentare casi importanti di sviluppo e crescita grazie a un utilizzo illuminato del digitale. Nella foto un’applicazione di Mitsubishi Electric nel settore del Life Science che trasferisce dati a Sap Cloud Platform.

Non sono mancate le iniziative legate alla formazione con il programma  Sap UniversityAlliances, la Sap Leonardo Digital  School, iniziativa formativa promossa insieme al Mip Politecnico di Milano Graduate School of Business e l’evento Talent@SapNow per ispirare  giovani laureati. (@NicolettaBuora)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here