Quicksafe, da ABB massima sicurezza per gli impianti elettrici critici

0
538

 

2CTC432239V0000_300 dpiUn piccolo dispositivo modulare protegge le apparecchiature elettriche prevenendo possibili danni causati da fulmini o sovratensioni: Quicksafe di ABB.

Per la protezione contro le sovratensioni, ABB ha realizzato QuickSafe, un SPD (Surge Protective Device) di nuova generazione, che combina la tecnologia di disconnessione termica brevettata ABB con il nuovo e rivoluzionario sistema di sicurezza integrato, per garantire alle apparecchiature elettriche – soprattutto nelle installazioni critiche per l’industria, i data center, gli ospedali e le banche – una protezione continua ed efficace contro i danni causati dai repentini e continui innalzamenti della tensione di rete.

Gli SPD proteggono le apparecchiature elettriche dalle sovratensioni transitorie derivanti da manovre sulla rete o da scariche atmosferiche e sono ampiamente utilizzati nelle applicazioni industriali e residenziali. Le sovratensioni derivano da fenomeni fisici di natura elettromagnetica che generano un repentino e improvviso innalzamento dei valori di picco delle tensioni di rete, ben al di sopra dei parametri nominali, che sono la principale causa di guasto dei dispositivi elettronici e di interruzione delle attività produttive.

In genere, gli SPD forniscono una protezione continua del sistema durante il loro ciclo di vita, ma, come evidenziato da una ricerca condotta dall’University of California, il riscaldamento globale minaccia di far aumentare la quantità di fulmini che si abbattono al suolo di oltre il 50% entro la fine del secolo, e questo può ridurre la durata della vita utile di un SPD, che varia in funzione del valore e della frequenza delle sovratensioni cui è sottoposto. È fondamentale poter prevedere il momento in cui diventa necessaria la sostituzione dell’SPD poiché, se la funzionalità termina prima dell’intervento di manutenzione, le apparecchiature protette rimangono vulnerabili.

Il nuovo SPD QuickSafe può essere dotato del sistema di sicurezza “Safety Reserve” che, attraverso l’indicatore visivo, avverte che uno dei due componenti elettronici è a fine vita. Questo dà la possibilità di una manutenzione preventiva, eliminando il rischio che le apparecchiature restino prive di protezione.

La gamma QuickSafe rappresenta la scelta ideale per aumentare la sicurezza degli impianti elettrici.

Per maggiori informazioni consultare la pagina [LINK]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here