Comau all’Isola dei Famosi L’automazione robotizzata entra nel mondo dello spettacolo

0
533

NJ650-27_2Comau “sbarca” sull’Isola dei Famosi. L’undicesima edizione del celebre reality show, condotto da Alessia Marcuzzi, ha, come si è visto nella puntata di lunedì 28 marzo, un protagonista in più rispetto agli scorsi anni: si tratta di un robot Comau NJ650 integrato e “animato” dalla Event Management, società specializzata nel settore del service video, audio, luci e automazioni per la comunicazione, ed ora anche System Integrator Comau per lo spettacolo.

Il robot, come si è potuto notare all’inizio della puntata, ha aperto il maxi muro a led da cui è uscita Alessia Marcuzzi, creando un varco di 2,5×2 metri all’interno del muro led che, con 20×5 metri di estensione, costituisce parte importante della scenografia dello studio.

«L’utilizzo di un robot industriale in un noto show televisivo testimonia il costante avvicinamento tra le applicazioni destinate all’industria e quelle che, senza rinunciare alla sicurezza, possono andare oltre il perimetro della fabbrica. L’impiego di un NJ650 in studio ha esaltato, anche in questo particolare contesto, le capacità dei robot di affiancare e supportare il lavoro svolto dall’uomo con caratteristiche tecniche di affidabilità, precisione e flessibilità» dichiara Maurizio Cremonini, Head of Marketing di Comau.

L’NJ650 è in grado di portare fino a 650 kg al polso, caratteristica che gli permette di occupare il gradino più alto, in termini di payload, all’interno della vasta “robot family” di Comau. Alla forza l’NJ650 abbina anche l’elevata precisione, che ha consentito di svolgere il compito affidatogli durante la diretta televisiva, ovvero spostare con la dovuta delicatezza un pannello di oltre 4 metri quadrati di led.

«Abbinare robotica e spettacolo è il risultato naturale di un percorso di costante evoluzione che ha riguardato la tecnologia di palcoscenico. Dalle prime rudimentali tecniche manuali, siamo passati ai movimenti automatici grazie all’elettricità, e da allora il percorso non si è più fermato fino ad arrivare alla vera e propria automazione che integra macchine e software attraverso reti di comunicazione. Questa evoluzione rende necessaria la sinergia tra aziende come Comau e Event Management: assieme uniamo competenze che diventano trasversali dalla produzione all’entertainment, e così offriamo esperienze sempre più gradevoli e stupefacenti».

Dichiara Daniele Parazzoli, Amministratore Delegato Event Management.

L’NJ650 sarà presente per l’intera durata della trasmissione che si snoderà su 10 puntate fino al 9 maggio 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here