VX SE, armadio monoblocco Rittal per applicazioni industriali

Gli armadi con possibilità di accoppiamento in batteria sono spesso utilizzati anche per installazioni singole, ma non sempre è la soluzione migliore. I vantaggi dei prodotti monoblocco, come l’armadio VX SE di Rittal, spesso non sono presi in considerazione. Questo nuovo prodotto rappresenta la soluzione ottimale a metà strada tra gli armadi compatti AX e il sistema di armadi modulari VX25.

Il monoblocco VX SE

Gi armadi monoblocco come il nuovo VX SE di Rittal offrono vantaggi significativi rispetto ai sistemi di armadi modulari. Può essere utilizzato in molti settori dell’industria e nel terziario.

Le applicazioni tipiche sono all’interno di macchine automatiche e/o di controllo dove le apparecchiature e i loro componenti di automazione e distribuzione di corrente sono installati in un unico armadio, spesso integrato nella macchina stessa.

I vantaggi

Velocità. A differenza degli armadi modulari con le pareti laterali asportabili, l’armadio monoblocco ha una struttura “all-in-one” costituito da un unico pezzo in lamiera di acciaio verniciata RAL 7035 o in acciaio Inox AISI 304.  Le pareti laterali e il tetto sono realizzati in unico pezzo e non asportabili, per questo motivo l’ordine e l’assemblaggio dell’armadio completo è più semplice e veloce.

Sicurezza. Non essendoci spazi tra le pareti laterali, il tetto e il telaio, lo sporco e la polvere non possono accumularsi, migliorando così la tenuta al grado di protezione. La versione base del VX SE ha un grado di protezione IP 55 e una protezione contro gli urti IK 10. L’elevata resistenza e stabilità, grazie alla nuova struttura portante, garantiscono una caricabilità di 15.000N.

Per gli ambienti gravosi è disponibile, come opzione, la versione con grado di protezione IP 66 – NEMA 4/4x. Le flange ingresso cavi integrate all’interno della base, semplificano il cablaggio, anche negli armadi con elevate densità di componenti, garantendo l’ergonomia delle attività di preparazione per il cablaggio.

Semplicità.  L’utilizzo dell’armadio monoblocco VX SE con larghezza fino a 1.800 mm offre ai quadristi un notevole risparmio di tempo. Per esempio l’armadio VX SE può essere utilizzato in alternativa a soluzioni di armadi in batteria di due/ tre moduli, quindi non sono più necessarie guarnizioni e accessori di unione, piastre di montaggio intermedie o il montaggio di più zoccoli, ne basta uno solo, poiché l’intero armadio è realizzato in un’unica struttura, eliminando di conseguenza i tempi di lavorazione relativi al montaggio solitamente impiegati per la realizzazione di armadi in batteria.

Compatibilità. Per mantenere i vantaggi del sistema  VX25 in termini di allestimento interno, Rittal ha reso compatibile gli elementi progettati per il VX25 al nuovo armadio monoblocco.

I progettisti che utilizzano già l’armadio modulare VX25, non devono apportare modifiche importanti in termini di progettazione, assemblaggio o installazione dei componenti quando sceglieranno l’armadio monoblocco VXSE.

Versatilità. Per l’utilizzo nella building automation, ad esempio per la gestione del riscaldamento / raffrescamento / ventilazione, Rittal propone l’armadio VX SE nella versione profonda 300 mm. I vantaggi di questo prodotto includono diverse possibilità per l’installazione di componenti interni, opzioni per un cablaggio flessibile, grazie anche al nuovo sistema di passaggio cavi modulare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here