Un unico sensore laser riconosce tutte le confezioni, anche quelle riflettenti

Nel packaging l’adattabilità del macchinario a confezioni con diverse caratteristiche di forma, materiale e colore rende spesso problematica la scelta del sensore.

Il sensore Laser HG-C  di Panasonic consente di rilevare la presenza della confezione, indipendentemente dal colore e dal riflesso della plastificazione, eliminando i tutti i problemi tipici del cambio di prodotto, di formato o del materiale della confezione.

Come agisce HG-C

HG-C è un sensore che adatta l’emissione del fascio laser alla quantità di luce che rientra nel sensore, estremamente sensibile, aumentando istantaneamente la quantità di luce quando la confezione è nera; assorbe la luce riducendola con la confezione bianca o addirittura rilevando e correggendo il riflesso di una confezione plastificata.

La compattezza è una delle carreatteristiche distintive. HG-C ha una sola “testa”, emettitore e ricevitore insieme: è un sensore molto compatto e posizionabile facilmente sopra la confezione da leggere. Rientra nella categoria #NoSpace Ssensors Advanced, cioè sensori che occupano il minimo spazio possibile, garantendo elevate prestazioni.

Elevata adattabilità

HG-C è in grado di adattarsi alle diverse esigenze di rilevamento. E’ possibile sfruttare HG-C e tutte le possibilità di configurazione, come ad esempio la campionatura e la frequenza di lettura; in modalità “fast” garantisce prestazioni elevate.

Nel video un costruttore di macchine utilizza HG-C per tutti i tipi di astucci e confezioni, cambiate con frequenza, per l’impressione del numero di lotto (lottizzatrice) sulle confezioni stesse.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here