HomeFactory AutomationRoboticaUn robot per le situazioni di emergenza

Un robot per le situazioni di emergenza

Leggi la rivista ⇢

  • n.1 - Gennaio 2023
  • n.10 - Novembre 2022
  • n.9 - Ottobre 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

La Redazione

Realizzato in alluminio, il robot misura un metro di lunghezza e pesa circa 70 chilogrammi ed è stato sviluppato nel Dipartimento di Advanced Robotics (ADVR) diretto da Darwin Caldwell. Grazie al nuovo sistema di misurazione inerziale, spiega l’IIT  in una nota, HyQ è in grado di superare rapidamente gli ostacoli e correggere i suoi passi in tempo reale per mantenere una postura predeterminata. Dai primi test eseguiti su una pista di 20 metri, HyQ è in grado di raggiungere la velocità di due metri al secondo, che, secondo Jonas Buchli e Claudio Semini che hanno coordinato il gruppo che ha lavorato al progetto, “potrà essere superata su un percorso più lungo”. Attraverso un sistema di controllo reattivo della forza delle zampe HyQ è in grado di rispondere alle irregolarità del terreno; il robot è infatti capace di adeguare il proprio passo per superare ostacoli di diversa dimensione e forma come i terreni sconnessi negli impianti petroliferi.

 

Un robot per le situazioni di emergenza
- Ultima modifica: 2014-02-26T20:00:28+01:00
da La Redazione
Un robot per le situazioni di emergenza - Ultima modifica: 2014-02-26T20:00:28+01:00 da La Redazione