HomeIndustria 4.0Digital TransformationUn Paese a sostegno del manifatturiero

Un Paese a sostegno del manifatturiero

In Svezia l’iniziativa ManuFuture ha riunito i principali stakeholder del Paese costituendo una piattaforma neutrale per l’innovazione del manifatturiero

Leggi la rivista ⇢

  • n.3 - Settembre 2022
  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Augusta M. Paci, Cecilia Lalle, Maria S. Chiacchio

In un momento in cui l’Europa e il mondo si trovano a dover affrontare rapidamente i cambiamenti del sistema globale, è interessante guardare alla Svezia, che con la sua piattaforma nazionale ManuFuture sta impostando interventi per sostenere il settore manifatturiero attraverso la ricerca collaborativa. Dall’analisi riportata sul World Economic Forum Lisbon Review 2008, emerge che la Svezia è il Paese dall’economia più competitiva dell’Unione Europea secondo i criteri di Lisbona, seguita da Danimarca, Finlandia e Olanda.
Inoltre, il Paese scandinavo si posiziona al secondo posto, insieme alla Svizzera e dietro agli Stati Uniti, nella classifica ‘University Industry Research Collaboration 2008’del World Economic Forum. La presidenza dell’Europa sarà tenuta dalla Svezia dal 1 luglio al 31 dicembre; il Governo svedese nei giorni 7 e 8 luglio ha organizzato la conferenza ‘New Worlds, New Solutions: Research and Innovation as basis for developing Europe in a global context’, dichiarandola parte integrante della presidenza svedese. Durante la conferenza saranno affrontati i problemi attuali, si cercherà di avviare la formulazione di politiche, priorità e attività destinate al futuro per rafforzare la posizione dell’Europa nel mondo, sia a livello di programmi sia a livello dello Spazio europeo della ricerca (Ser), e si discuterà delle quattro grandi sfide per il futuro formulate come ‘Shock as Opportunities’: Natura, Business, Società e Cultura, Declino. I relatori, provenienti da diverse parti del mondo, saranno chiamati a condividere opinioni e aspettative sul futuro della politica europea di ricerca e innovazione.

Strategia vincente
All’interno del quadro problematico dovuto alla crisi, la Svezia propone modelli che offrono elementi di riflessione a livello internazionale. L’approccio svedese, per raggiungere gli obiettivi futuri e rendere il Paese leader mondiale nelle aree di produzione nuove e consolidate, mira allo sviluppo, all’integrazione e alla specializzazione delle competenze attraverso svariati programmi di sostegno pubblico alla ricerca industriale. In questa visione strategica, la produzione manifatturiera vanta in Svezia una lunga e forte tradizione di ricerca industriale, guidata da importanti attori e programmi di ricerca e sviluppo. In Svezia l’iniziativa ManuFuture ha riunito i principali stakeholder del Paese costituendo una piattaforma neutrale per l’innovazione del manifatturiero. I capofila della piattaforma nazionale sono i rappresentanti di industria (Teknikföretagen, Association of Swedish Engineering Industries; IF Metall, Swedish Industrial Workers Union), università (Swedish Production Academy, Association of Swedish Production Researchers) istituti di ricerca (Swerea Ivf, Research Institute) e agenzie di finanziamento alla ricerca (Vinnova, Swedish Governmental Agency for Innovation Systems).

Obiettivi di alto livello
Uno dei principali risultati della collaborazione tra gli stakeholder è l’agenda strategica di ricerca ‘Swedish Production Research 2020’ (2008) in lingua svedese, di cui è disponibile, su richiesta, la versione in inglese. Questo documento descrive le sfide che l’industria svedese intende affrontare e le aree di ricerca prioritarie di risposta. Il quadro presentato è fortemente focalizzato sulle priorità nazionali di ricerca per il manifatturiero con particolare attenzione agli aspetti ambientali, economici e sociali. A questa realtà nazionale, già molto avanti nell’economia della conoscenza, grazie a recenti programmi di ricerca, l’approccio ManuFuture fornisce il raccordo strategico tra gli stakeholder per il rilancio del manifatturiero svedese sia nelle prospettive nuove della globalizzazione sia nella dimensione dell’Unione Europea. Con l’approccio ManuFuture, le priorità di ricerca della Swedish Production Research verso il 2020, con una forte base di ricerca industriale nazionale, sono collegate agli obiettivi di alto livello coinvolgendo gli stakeholder svedesi e i relativi network verso la trasformazione del manifatturiero. Tale documento costituisce uno strumento chiave di programmazione strategica condiviso nel Paese e uno strumento di dialogo con l’Unione Europea e i suoi programmi di ricerca.

Sette sfide per il futuro
Sono state identificate sette principali sfide per il futuro della produzione manifatturiera: Sostenibilità, per la minimizzazione dell’impatto ambientale e la riduzione dell’uso di risorse naturali; Flessibilità, per l’adattatività di prodotti, processi e imprese; Risorse umane, per lo sviluppo di nuovi metodi di lavoro; Digitale, per nuovi metodi e ambienti di produzione per trasformare il dato in conoscenza; Nuovi prodotti e processi; Prodotti paralleli, per la minimizzazione del time-to-market; Produzione globale svedese, per l’efficienza produttiva nella globalizzazione. Queste sfide rispecchiano ‘need’ rilevati in un survey nazionale. La risposta del Paese è costituita dall’identificazione di 16 aree di ricerca prioritarie (con relativa descrizione e vision per i prossimi 15 anni) strutturate in tre categorie che descrivono la produzione industriale da differenti angolazioni: Production system, Integrated product and production development, Manufacturing process. Questi tre ambiti si collegano logicamente alle tematiche di Effra Factories of the Future (Automazione Industriale n. 170, giugno 2009) e richiedono approcci interdisciplinari e multidisciplinari per raggiungere obiettivi di innovazione a lungo termine e vantaggio competitivo. L’approccio ManuFuture s’inserisce in questo processo di governance per l’innovazione industriale, collegando alla dimensione europea del manifatturiero la risposta-paese a queste sfide.

Prossimamente
Informazioni di carattere pratico e introduttivo sulla piattaforma ManuFuture Svezia sono disponibili sul sito www.manufuture.se che, curato da Swerea Ivf, mette a disposizione documenti strategici, notizie aggiornate sugli stakeholder e sugli eventi (anche europei). La struttura del sito può costituire anch’essa un modello interessante per la disseminazione. Tra gli eventi importanti segnalati, la prossima Manufuture Conference, Manufuture 2009 ‘Implementation of Sustainable European Manufacturing Industry’, che si terrà a Gothenburg dal 30 novembre al 1 dicembre. La conferenza è stata annunciata durante la visita di stato dei Reali di Svezia in Italia. In quella occasione Confindustria e l’Ambasciata di Svezia organizzarono, lo scorso 25 marzo, il Forum ‘Crescere con la ricerca e l’innovazione’, al fine di favorire una riflessione comune partendo dalle esperienze specifiche dei due Paesi. Quest’incontro testimonia l’importanza di svolgere programmi sinergici all’interno dell’Unione Europea, creando occasioni di confronto e di studio tra gli attori della ‘Triple Helix’ per raccogliere le sfide del presente e tradurle in impegni e opportunità per il futuro. La sostenibilità è una leva per una ripresa della crescita del manifatturiero. La riflessione comune sulla necessità di sostenere la ricerca e di conciliare l’innovazione e lo sviluppo tecnologico con le nuove esigenze che la sostenibilità richiede ai Paesi avanzati deve continuare anche con rapporti bilaterali.
La Svezia è un Paese all’avanguardia nell’ambito della co-ricerca. Ha sempre proposto nuovi approcci e attività volte al futuro coinvolgendo stakeholder e creando un valore collettivo partendo dalle singole attività di ricerca collaborativa. Ha realizzato l’agenda strategica nazionale con uno sguardo volto alla globalizzazione, tracciando un percorso chiaro per entrare in sintonia con l’obiettivo strategico del manifatturiero europeo, creando le condizioni per monitorarlo. Tutte queste azioni, inquadrate in un approccio di governance, prospettano l’avvio dell’attuale semestre di presidenza europea.

Un Paese a sostegno del manifatturiero
- Ultima modifica: 2009-10-02T16:15:33+02:00
da Miti Della Mura
Un Paese a sostegno del manifatturiero - Ultima modifica: 2009-10-02T16:15:33+02:00 da Miti Della Mura

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui