HomeIndustria 4.0Digital TransformationUn grande interesse per la servitizzazione nell'automazione industriale

Un grande interesse per la servitizzazione nell’automazione industriale

La servitizzazione si dimostra un modello sempre più interessante per le industrie, tanto che molte di loro hanno già iniziato un percorso verso questo nuovo modello di business

Leggi la rivista ⇢

  • n.4 - Novembre 2022
  • n.3 - Settembre 2022
  • n.2 - Maggio 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Francesca Nebuloni

Sono stati un centinaio circa i partecipanti al convegno “Nuovi modelli di business per l’automazione. Dall’asset fisico al servizio”, organizzato a Milano lo scorso 26 ottobre da ANIE Automazione.

É stata una mattinata ricca di contenuti e spunti interessanti sul tema della “servitizzazione” e, in particolare, sulle opportunità e le sfide legate all’introduzione di questo nuovo modello di business nel settore dell’automazione. Protagonisti dell’evento costruttori di macchine, system integrator e utenti finali con approfondimenti e illustrazione di esperienze concrete. Uno specifico intervento è stato dedicato agli aspetti fiscali ed economico-finanziari del nuovo modello.

Una conferma dell’interesse sul tema

“Siamo molto soddisfatti di questo evento perché ha dimostrato il grande interesse dei nostri associati verso gli argomenti trattati. Inoltre, ha evidenziato come le imprese più strutturate siano già avviate verso un percorso di servitizzazione ovvero di transizione digitale applicata al modello di business. È chiaramente un passaggio che avverrà con tempi medio-lunghi, perché prevede un impiego di risorse finanziarie e umane significativo, e soprattutto perché abbraccia un largo spettro di competenze in azienda. Riteniamo importante che la nostra Associazione segua con attenzione i diversi passaggi. Pertanto, organizzeremo ulteriori appuntamenti dedicati a questi argomenti affrontandoli non solo dal punto di vista tecnologico, ma offrendo spazio soprattutto alla visione dei clienti e della filiera”, spiega Andrea Bianchi, Presidente ANIE Automazione.

“Il confronto organizzato da ANIE Automazione sulla servitizzazione industriale ha espresso un esteso richiamo dell’intera filiera che ha confermato, da un lato, l’attualità della trasformazione in corso e, dall’altro, la portata delle sfide coinvolte. Il potenziale nell’estrazione di valore è il motore di questa evoluzione che è nella fase inziale del suo percorso; si apre un ecosistema competitivo ampio in cui, come Anie Automazione, promuoveremo un’azione catalizzatrice di analisi e condivisione”, specifica  Antonio Parodi, Consigliere delegato di ANIE Automazione.

Un grande interesse per la servitizzazione nell’automazione industriale - Ultima modifica: 2022-11-04T14:18:04+01:00 da Francesca Nebuloni
Un grande interesse per la servitizzazione nell’automazione industriale - Ultima modifica: 2022-11-04T14:18:04+01:00 da Francesca Nebuloni