HomeProcess AutomationEfficienza energetica e SostenibilitàTrasformazione digitale dei servizi idrici al Festival dell'Acqua

Trasformazione digitale dei servizi idrici al Festival dell’Acqua

Schneider Electric al Festival dell’Acqua (21 -23 settembre a Torino). Focus della manifestazione è la digitalizzazione per una gestione sostenibile della risorsa idrica

Leggi la rivista ⇢

  • n.305 - Settembre 2022
  • n.304 - Luglio 2022
  • n.303 - Giugno 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Nicoletta Buora

Schneider Electric rinnova la sua presenza al  Festival dell’Acqua, che si tiene dal 21 al 23 settembre a Torino presso il centro congressi del Lingotto, con un intervento di Donato Pasquale, responsabile Water&WasteWater di Schneider Electric, in plenaria dal titolo “Un servizio idrico sempre più digitale” che si tiene il 22 settembre dalle 14 alle 17.30.

La tecnologia come fattore di accelerazione per affrontare le sfide del settore

In questa occasione verrà condivisa la visione di Schneider Electric per la gestione digitale del ciclo idrico integrato: una visione in cui le tecnologie rappresentano un fondamentale fattore di accelerazione per affrontare le sfide del settore, quali la riduzione delle perdite, il miglioramento e ottimizzazione continua dell’operatività e la sfida legata alla crisi energetica, che incide pesantemente sui costi che le utility devono affrontare. 

“La necessaria innovazione delle infrastrutture idriche è un progetto di lungo periodo, che richiede ingenti investimenti e tempistiche non immediate, per forza di cose: puntare sulle tecnologie digitali è un’occasione che oggi abbiamo per sfruttare al meglio anche i fondi del PNRR che hanno un orizzonte più breve, legato alla data del 2026, con interventi che possono dare già concreti risultati” commenta Donato Pasquale.

“La nostra proposta al mercato, EcoStruxure Water Cycle Advisor, consente alle utility di realizzare un percorso di innovazione personalizzato sfruttando la connettività in modo sicuro dal punto di vista operativo e digitale, e con soluzioni e roadmap flessibili e personalizzabili”.

L’esperienza dell’utility inglese Anglian Waters

Schneider presenterà anche il caso dell’utility inglese Anglian Water, che si appoggia alle soluzioni tecnologiche Schneider Electric sia con componenti di campo sia con software e servizi digitali, che le hanno consentito di vedersi riconosciuti numerosi premi per la capacità di ridurre al minimo le perdite idriche  – ben 10 milioni di litri d’acqua in meno al giorno –  e ottenere, grazie ai dati disponibili, informazioni essenziali per migliorare l’efficienza e tutti i processi operativi.

Con il supporto di Schneider Electric, Anglian Water ha costruito per sé una fonte centralizzata di dati per analisi e supporto decisionale e ha ottenuto una soluzione che permette di facilitare lo scambio tra i diversi sistemi Scada e sistemi aziendali adottati, per il massimo controllo.

Dal 2021 è partito un nuovo progetto di totale rinnovamento dei sistemi di controllo dei depuratori, sui tre livelli dei componenti, dei sistemi di controllo e di software e servizi digitali.

Trasformazione digitale dei servizi idrici al Festival dell’Acqua - Ultima modifica: 2022-09-21T09:47:00+02:00 da Nicoletta Buora
Trasformazione digitale dei servizi idrici al Festival dell’Acqua - Ultima modifica: 2022-09-21T09:47:00+02:00 da Nicoletta Buora