Migliorare le performance produttive grazie ai caricatori di barre automatici

Da sempre il miglioramento della produttività è obbiettivo di ogni realtà economica, specialmente per chi opera nell’ambito della meccanica industriale.

Meno fatica e più risultati: questi sono i due elementi chiave per ottenere un reale incremento delle performance produttive.

Ad oggi, ogni imprenditore è consapevole della centralità che rivestono i macchinari  nella produzione; dotarsi di una buona macchina è fondamentale per perseguire l’obbiettivo di avere  “meno fatica-più risultato”.

Questa consapevolezza ha fatto sì che molte realtà produttive, per le esigenze di produttività, hanno adottato macchine utensili come torni motorizzati ed elettronici per la lavorazione dei pezzi in rotazione.

Come può un caricatore di barre rendere più efficiente la produzione?

Semplice. Scegliendo un caricatore automatico, si riducono (anche di molto) i tempi di produzione di un tornio, unitamente ad una riduzione di costi , di sprechi di tempo e materiale.

Il sistema brevettato dalla Top Automazioni, è una soluzione nata proprio per questo scopo: i loro caricatori di barre automaticiinfatti assicurano prestazioni davvero uniche, in quanto consentono di gestire i cambi di configurazione del diametro delle barre in meno di 60 secondi.

Questo si traduce in uno straordinario risparmio di tempo e fatica.

Questo è possibile in quanto i caricatori per torni sviluppati dalla TOP Automazioni, hanno il canale di guida che si regola in modo completamente automatico grazie all’utilizzo di uno schermo PLC touchscreen, che elimina la necessità di sostituire boccola per boccola, garantendo quindi tempi di piazzamento quasi azzerati.

Ma non è tutto.
Il processo di cambio diametro viene ottimizzato, eliminando qualsiasi intervento manuale (che comporta di solito un ulteriore dispendio di tempo) velocizzando il processo di produzione, azzerando i tempi morti.

Velocità, maggiore efficienza e precisione, diventano quindi fattori strategici in termini di competitività che, in caso di cambio manuale di configurazione diametro delle barre, si trovano a dover rallentare la produzione dovendo smontare e cambiare a mano il canale.

Maggiore efficienza e non solo

Le performance di questo sistema di caricatori oltre ad assicurare un evidente incremento nell’efficienza produttiva per i motivi detti in precedenza permettono anche un notevole contenimento di costi.

Questo perché, con l’acquisto di un caricatore vengono sempre forniti anche tutti gli  accessori e i ricambi  necessari, tra cui boccole, piani e attrezzatura per il cambio delle guide.

Il contenimento dei costi è un fattore di grande rilevanza per un’azienda che ha come scopo il migliorare la propria produttività…ma che fin troppo spesso viene considerato solo in modo marginale.

Caricatore automatico per ogni esigenza

Al fine di soddisfare le esigenze specifiche di:
– tipologia di tornio, a testa fissa o a fantina mobile
– diametro passaggio barra, da 3 a 100 mm
– lunghezza barra massima lavorabile, da 1.500 a 6.000 mm
– tipo di magazzino, monopiano alto, basso, incolonnato, multipiano ecc.

il sistema è disponibile in vari modelli, tra i quali è molto semplice trovare il più adatto, grazie al comodo configuratore presente sul sito di TOP Automazioni.

La gamma comprende anche l’ultimo nato e denominato Infinity, un concentrato di innovazione, efficacia ed efficienza, pensato per torni a fantina mobile, e dotato di un sistema di settaggio e regolazione tramite Plc che consente di regolare le boccole di sostegno alla barra in rotazione. Tale sistema, riducendo le vibrazioni e garantendo maggior stabilità, permette alle macchine utensili di raggiungere le massime prestazioni abbassando notevolmente i tempi di lavorazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here