HomeProdottiTecnologia di pesatura intelligente: nuova proposta da Servotecnica

Tecnologia di pesatura intelligente: nuova proposta da Servotecnica

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

La Redazione

Da Servotecnica arriva una nuova proposta per la pesatura intelligente, firmata dalla sua rappresentata B+L Industrial Measurements GmbH. Specializzata in tecnologie di pesatura, dosaggio e controllo, con oltre 50 anni di esperienza, B+L oggi sviluppa e produce controllori di pesatura ad alte prestazioni per il riempimento, il dosaggio e il controllo del peso, e fornisce un servizio e supporto agli utilizzatori in tutto il mondo. B+L è anche partner europeo della società americana Hardy Process Solutions, specializzata nella tecnologia di pesatura di processo.

Progettati per i costruttori di macchine e impianti, gli strumenti B+L combinano precisione, velocità, affidabilità e durata e sono legalmente approvati secondo gli attuali standard di pesatura e misurazione.

Pesatura intelligente, ma anche precisa e ripetibile

La precisione e la ripetibilità dei controllori di pesatura si basano sull’alta risoluzione dei valori misurati, la soppressione delle influenze di disturbo sul segnale di misurazione, e gli algoritmi di controllo dinamico per l’ottimizzazione continua del processo di dosaggio, ad esempio mediante l’adattamento automatico alle fluttuazioni del materiale anche a velocità elevate.

I controllori di pesatura B+L possono essere integrati in quasi tutte le macchine e gli ambienti di controllo. Le funzioni di monitoraggio, i menu e le finestre di dialogo supportano il personale tecnico e gli operatori durante la configurazione, la messa in funzione e l’utilizzo. Il web server integrato consente la gestione remota della parametrizzazione, della diagnostica e della manutenzione tramite un browser.

 

Tecnologia di pesatura intelligente: nuova proposta da Servotecnica
- Ultima modifica: 2021-11-02T08:00:37+01:00
da La Redazione
Tecnologia di pesatura intelligente: nuova proposta da Servotecnica - Ultima modifica: 2021-11-02T08:00:37+01:00 da La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui