HomeIndustria 4.0Digital TransformationSmart Factory: un mercato da 135 miliardi di dollari entro il 2026

Smart Factory: un mercato da 135 miliardi di dollari entro il 2026

Leggi la rivista ⇢

  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022
  • n.4 - Novembre 2021

Ti potrebbero interessare ⇢

A. A.

Crescono valore e dimensione del comparto Smart Factory, in particolare relativo a componenti e soluzioni necessarie per implementarla. Entro il 2026, secondo le stime di Markets&Markets Research, si raggiungeranno i 134,9 miliardi di dollari a livello globale. I sensori dominano la classifica dei componenti.

Secondo il nuovo Report realizzato dalla società Markets&Markets Research “Smart Factory Market With Covid-19 Impact by Component, Solution, Industry and Region. Global Forecast to 2026”, il valore del mercato legato alla fabbrica intelligente dovrebbe crescere da 80,1 miliardi di dollari nel 2021 a 134,9 miliardi di dollari entro il 2026, a un CAGR dell’11%.

Il Report prende in esame in particolare i segmenti dei componenti (sensori industriali, robot industriali, stampanti 3D industriali, sistemi di visione artificiale), delle soluzioni (Scada, Pam, Mes, Safety industriale). L’analisi si focalizza anche sui diversi comparti industriali e sulle aree geografiche.

I fattori chiave che guidano e guideranno la crescita della Smart Factory sono le politiche fiscali per mantenere a galla gli impianti di produzione nel corso della crisi Covid-19, ma anche la necessità di ottimizzare le risorse e ridurre i costi nelle operazioni di produzione, l’aumento della domanda di robot industriali, l’aumento della domanda di tecnologie come l’IoT e l’intelligenza artificiale negli ambienti industriali e la crescente enfasi sull’efficienza energetica.

Sensori: il comparto con il miglior trend di crescita

Il comparto dei sensori industriali ha detenuto la più significativa quota di mercato del segmento complessivo dei componenti per Smart Factory nel 2020.

Si prevede che i sensori industriali continueranno a detenere la quota maggiore del mercato delle Smart Factory. La crescita è guidata dalla crescente adozione di Industria 4.0 e IIoT e dal crescente mercato dei sensori wireless.

Si prevede che anche l’orientamento sempre più deciso delle industrie verso la manutenzione predittiva offrirà opportunità redditizie agli attori del mercato dei sensori industriali nei prossimi anni. Questo tipo di strategia predittiva infatti è abilitata e quindi strettamente legata all’evoluzione della sensoristica tradizionale. Sensori smart e di ultima generazione sono alla base della sua programmazione: dalla puntuale acquisizione dei dati dei sensori in campo segue poi una trasmissione dei dati per alimentare le analisi predittive.

Il Production Asset Management (Pam) traina le soluzioni

Le soluzioni Pam (Production Asset Management) cresceranno a un ritmo più alto dal 2021 al 2026. Il segmento dovrebbe crescere al CAGR più alto durante il periodo di previsione.

La crescita può essere attribuita alla crescente implementazione di soluzioni Pam nei settori di processo e discreti per costruire un repository di dati completo. I dati sono relativi alle diverse apparecchiature installate negli impianti, alle loro prestazioni di uptime e alla loro valutazione dei costi del ciclo di vita.

Food & Beverage, il più virtuoso in ambito Smart Factory

I fornitori di tecnologie per Smart Factory stanno cercando di sviluppare soluzioni che potrebbero aumentare la qualità e la quantità dei prodotti fabbricati con un occhio di riguardo per la produzione di alimenti e bevande.

L’industria di processo Food & Beverage infatti risulta, dal Report di Markets&Markets, quella più orientata all’adozione di soluzioni per la Smart Factory nei prossimi 5 anni. Gli elevati standard di qualità sono priorità assolute nel Food & Beverage, comprese le aziende impegnate nella lavorazione, nel confezionamento e nella distribuzione di alimenti e bevande.

Le tecnologie di automazione utilizzate nell’industria alimentare e delle bevande offrono flessibilità di progettazione, soluzioni di sicurezza innovative e integrate e strumenti software avanzati per il controllo delle Operations.

I produttori di alimenti stanno investendo in modo significativo nella trasformazione dei loro impianti di produzione tradizionali in strutture più avanzate. Pertanto, l’adozione di tecnologie di Smart Factory e attrezzature di produzione avanzate sta aumentando in modo significativo in questo settore.

L’automotive guida il manifatturiero discreto

Nel Report si prevede che l’industria automobilistica deterrà la quota maggiore del mercato Smart Factory in riferimento al manifatturiero discreto, durante il periodo 2021-2026.

I progressi nelle tecnologie di produzione automobilistica e l’aumento degli investimenti da parte dei principali produttori automobilistici in soluzioni di Smart Factory sono tra i fattori che dovrebbero guidare il mercato delle fabbriche intelligenti per l’industria automobilistica.

Nell’area Apac la Smart Factory non ha limiti

La maggior parte dei principali produttori industriali ha spostato i propri impianti di produzione nell’area Apac (Asia-Pacifico) a causa dei bassi costi di manodopera e della disponibilità di manodopera qualificata nella regione.

Il crescente numero di iniziative di automazione nelle industrie di processo e nel manifatturiero discreto è uno dei principali fattori che guidano la crescita del mercato delle Smart Factory in Apac.

Inoltre, Paesi come Cina, Giappone, Corea del Sud e India stanno contribuendo alla crescita del mercato delle Smart Factory nell’area Apac. Questi Paesi rappresentano una notevole dimensione del mercato e hanno un ampio margine per lo sviluppo del mercato delle fabbriche intelligenti in Asia-Pacifico.

 

 

 

Smart Factory: un mercato da 135 miliardi di dollari entro il 2026
- Ultima modifica: 2022-01-27T11:17:30+01:00
da La Redazione
Smart Factory: un mercato da 135 miliardi di dollari entro il 2026 - Ultima modifica: 2022-01-27T11:17:30+01:00 da La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui