Sistema di scansione 3D senza contatto per l’Industria 4.0

Alla fiera Mecspe 2017, QFP presenta una soluzione di misura 3D studiata per ambienti
industriali, in piena sinergia con le necessità dell’industria 4.0. Si tratta di un’integrazione
unica dell’eccellente sistema laser ZEISS T-SCAN CS+ in un avanzato impianto automatizzato. Il sistema è in grado di misurare con accuratezza e rapidità componenti a geometria semplice e complessa, con qualsiasi tipo di superficie, senza alcuna necessità di preparazione del componente. La tecnologia laser ZEISS acquisisce superfici riflettenti, nere, senza alcun impiego di spray opacizzanti necessari per altri dispositivi di scansione. Grazie al sistema di tracking nessun marker è necessario, sia nel componente che nella attrezzatura di supporto.
L’impianto automatizzato integra un intuitivo e potente simulatore 3D che richiede tempi minimi e nessuna esperienza di programmazione del robot da parte degli operatori.
CARATTERISTICHE PRINCIPALI:
• QUALITÀ: progettato con estrema cura nell’integrazione di ogni singolo componente,
garantisce accuratezza, ripetibilità ed affidabilità.
• PRODUTTIVITÀ: misura con estrema rapidità qualsiasi tipo di superficie senza
necessità di alcuna preparazione riducendo drasticamente i tempi di set-up.
• EFFICIENZA: la simulazione off- line, sia dell’automazione che dell’ispezione, rende
l’impianto sempre disponibile per le misure in-line.
• FLESSIBILITÀ: il sistema integra l’esigenza di modularità, adattandosi alle diverse
necessità di misura ed asservimento.

 

Comet L3D 2
Scansione 3D / Illuminazione BLU – LED a proiezione di frange
Raddoppia la velocità con un design ancora più compatto!
Quest’anno alla fiera Mecspe di Parma, QFP presenta il nuovo COMET L3D 2. Il nuovo sensore della Zeiss Optotechnik offre flessibilità, ottima qualità dei dati e risultati di misura ancora più precisi. La dimensione del sensore, quasi la metà della versione precedente,
permette una migliore maneggevolezza, un trasporto facile ed una messa in funzione veloce.
Il COMET L3D 2 è dotato di sensori che sono in grado di intercettare eventuali vibrazioni e di
modificare i valori di esposizione. E’ dotato inoltre di un sistema di gestione della temperatura automatico che riduce il tempo di warm- up. Grazie alla riduzione della distanza focale, il sensore può lavorare a minore distanza dal pezzo mantenendo compatta la scena di misura. Punti di forza del COMET L3D 2:
• Tempi d’acquisizione rapidissimi, meno di 1 secondo, per ottenere risultati di misura
ottimali e con elevata qualità
• Massima precisione- per fornire risultati di misura accurati anche in condizioni difficili
e con superfici di diversa tipologia
• Massima flessibilità per tante applicazioni- avendo a disposizione un’ampia gamma di
campi di misura (45- 75- 100- 250- 500), intercambiabili in modo rapido e semplice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here