Siemens istituisce un fondo di aiuto Covid-19 e fa la prima donazione di 1 milione di euro

Con effetto immediato, il consiglio di amministrazione di Siemens AG ha deciso di istituire un fondo di aiuto Covid-19. Sotto l’egida dell’organizzazione no profit Siemens Caring Hands e.V. (“Caring Hands”), questo fondo di aiuto fornirà supporto, senza burocrazia, alle organizzazioni umanitarie e alle strutture sanitarie, nonché alle persone colpite dalla crisi Covid-19 in tutto il mondo. I dipendenti di Siemens AG di ciascun Paese possono da subito effettuare donazioni in denaro a Caring Hands, specificando “Covid-19” come scopo. Per ogni euro donato, Siemens AG verserà il medesimo importo a Caring Hands. In conformità con il suo statuto, la stessa associazione incanalerà i fondi a chi ne ha più bisogno.

Una sfida…

“Sia dal punto di vista sanitario che sociale, Covid-19 è una sfida che, nel suo genere, il mondo non ha mai visto prima in tempo di pace. Ora, agire in modo responsabile è più importante che mai: per il futuro della nostra azienda, per la salute e la sicurezza economica della nostra forza lavoro e dei nostri partner commerciali, ma anche per la coesione delle società di tutto il mondo”, ha dichiarato Joe Kaeser, Presidente e Ceo di Siemens AG. “Molte persone ci hanno aiutato a diventare l’azienda forte e di successo che siamo oggi. E ora vogliamo aiutare coloro che stanno facendo un lavoro eccellente, giorno dopo giorno, nel servire i malati e i bisognosi in questo periodo di crisi. Ecco perché chiedo al nostro management e ai dipendenti di tutto il mondo di donare generosamente. Ogni euro conta. Voglio iniziare subito io personalmente, contribuendo con 1 milione di euro “.

Siemens Caring Hands attiva dal 2001

In alternativa o in affiancamento, il Consiglio di amministrazione e il Senior Management avranno anche la possibilità di rinunciare volontariamente alle ferie. Siemens verserà quindi a Caring Hands il relativo equivalente economico. Non è prevista alcuna corrispondenza da parte dell’azienda per questa forma di donazione.

Come organizzazione senza scopo di lucro, Caring Hands utilizzerà le donazioni per sostenere progetti e programmi di aiuto e per acquistare prodotti immediatamente necessari. L’obiettivo è fornire aiuti in modo rapido e senza burocrazia alle persone colpite dalla pandemia da coronavirus in tutto il mondo. Il Board of Caring Hands gestirà la distribuzione del fondo di aiuto.

Siemens Caring Hands e.V. è un’associazione di beneficenza fondata su iniziativa di Siemens AG nel 2001. All’epoca, la finalità principale era stata quella di fornire assistenza diretta e semplice alle vittime degli attacchi dell’11 settembre. Successivamente, Caring Hands si è attivata nel 2004 per il gravissimo tsunami in Asia e nel 2013 per l’alluvione del fiume Elba in Germania. L’associazione ha inoltre fornito assistenza in risposta a numerosi altri disastri naturali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here