Servovalvole digitali D936 Moog

Per realizzare la serie di servovalvole proporzionali con elettronica integrata D936Moog ha incontrato le esigenze dei clienti per rispondere a numerose istanze progettuali. Così è la nuova famiglia di servovalvole passe-partout, i cui punti di forza sono affidabilità, efficienza, massima durata e compatibilità, per un ampio range di applicazioni.

Incremento della vita operativa degli impianti

La serie D936 offre a Oem, system integrator ed end user una soluzione che permette un incremento della vita operativa degli impianti, con una conseguente riduzione dei fermo macchina e del Tco (Total Cost of Ownership), in molteplici ambiti.

È, infatti, studiata per macchinari dedicati ai processi di iniezione e blow molding, industria pesante, pressofusione, industria del legno e applicazioni nel settore mobile, come le pompe per calcestruzzo e risulta ideale anche nei comparti ove è richiesta massima precisione, tra cui il marine, l’automotive, lo stampaggio dei metalli e presse, le turbine a gas e a vapore.

Per il controllo elettroidraulico di posizione

Le valvole della famiglia D936 sono concepite per il controllo elettroidraulico di posizione, velocità, pressione e forza in sistemi di controllo ad anello aperto e chiuso. Azionate da un solenoide proporzionale, sono dotate di elettronica integrata e controllo di posizione ad anello chiuso dello spool.

L’elettronica posizionata direttamente sul solenoide assicura maggiore compattezza e semplicità di installazione. La D936 presenta interfacce analogiche per il segnale di comando, feedback della posizione dello spool e dispone di un’elettronica all’avanguardia con unità digitale, per un’efficienza energetica superiore ed elevate prestazioni di controllo statico e dinamico. Tra le caratteristiche della soluzione spicca anche la progettazione a 4 vie con opzione di failsafe, assicurata da una quarta posizione dello spool.

Una feature che consente di ridurre la necessità di introdurre componenti di sicurezza aggiuntivi. La gamma è, altresì, progettata per essere utilizzata in ambienti ostili, in virtù dell’alta resistenza alle vibrazioni (30g, su 3 assi, garantita anche dal disaccoppiamento dell’elettronica dal suo alloggiamento) e alle sollecitazioni termiche, per applicazioni con temperature del fluido comprese tra -20°C e + 80°C. Vanta in aggiunta un flusso nominale di 70 bar e pressione massima operativa di 350 bar sull’attacco a T con l’attacco a Y collegato.

Anche per il retrofit

Ulteriore beneficio della serie D936 è la possibilità di utilizzarla in operazioni di retrofit come valido sostituto di valvole sia a marchio Moog che di altri produttori. Progettate secondo lo standard Cetop (Comité Européen des Oléohydrauliques Transmission et pneumatiques), sono, infatti, perfettamente compatibili per essere inserite all’interno di sistemi esistenti, senza alcuna modifica agli impianti.

“La D936 è una nuova famiglia multipurpose che amplia il nostro portfolio coniugando, allo stesso tempo, la qualità e tecnologia per cui Moog è da sempre rinomata sul mercato, con il miglior bilanciamento costo-prestazioni”, commenta Alessandro D’Angelo, Sales Manager Moog.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here