HomeFactory AutomationRobot umanoidi: un mercato in continua crescita

Robot umanoidi: un mercato in continua crescita

La richiesta di maggiore visibilità e flessibilità nelle operazioni industriali e il trend emergente dello smart manufacturing stanno guidando lo sviluppo del mercato dei robot umanoidi, a partire dal settore automobilistico. Una ricerca firmata Technavio.

Leggi la rivista ⇢

  • n.6 - Giugno 2024
  • n.5 - Maggio 2024
  • n.4 - Aprile 2024

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Il mercato globale dei robot umanoidi crescerà a un tasso del +53,45% tra il 2022 e il 2027 e le sue dimensioni aumenteranno di 16 miliardi di dollari. Sono sicuramente questi i due numeri più impattanti della ricerca "The Global Humanoid Robot Market" di Technavio. Il Nord America contribuirà per il 35% alla crescita entro il 2027.

La crescita del mercato dipende da diversi fattori. Innanzitutto la richiesta di maggiore visibilità e flessibilità nelle operazioni industriali. Altrettanto importante è la domanda proveniente dai settori logistico e medicale.

L'automotive spinge i robot umanoidi

In ambito industriale, è la domanda di automazione nel settore automobilistico ad alimentare la produzione di robot umanoidi. Il fenomeno riguarda paesi come Cina, Giappone, Corea del Sud, India, Stati Uniti, Germania e Spagna. Nell'aprile del 2022, per esempio, la West Japan Rail Company ha utilizzato un robot umanoide Giant, gestito in realtà virtuale, per riparare le linee elettriche in Giappone. L'azienda ha impiegato un robot umanoide per migliorare la produttività e la sicurezza nei siti operativi.

Anche le apparecchiature di monitoraggio remoto vengono utilizzate negli impianti per via della maggiore variabilità dei processi produttivi determinata dalla domanda di robot umanoidi. Inoltre, l'adozione di soluzioni di robot umanoidi consente ai produttori di soddisfare le richieste dei clienti di alta qualità e precisione in ogni fase del processo produttivo.

La produzione intelligente ridisegna fabbrica e robot

L'aumento dell'automazione, dell'elettrificazione, dell'integrazione dei dati, dell'interazione uomo-macchina e della connettività ha aperto la strada all'adozione della smart manufacturing. Gli obiettivi principali della produzione intelligente includono l'ottimizzazione e la personalizzazione dei flussi, il monitoraggio degli asset, la manutenzione predittiva e l'ottimizzazione delle scorte in tempo reale.

Per rendere possibile lo smart manufacturing, i robot e le macchine industriali devono essere dotati di microprocessori, microcontrollori, sensori e interruttori integrati nell'IoT, in grado di massimizzare l'efficienza produttiva. Per automatizzare il processo di produzione, le apparecchiature di produzione, assemblaggio e stoccaggio dei prodotti finiti nell'industria automobilistica sono dotate di sensori. Di conseguenza, la domanda di produzione intelligente alimenterà l'espansione del mercato globale dei robot umanoidi.

I robot umanoidi richiedono nuovi componenti hardware

I componenti hardware che conferiscono ai robot umanoidi il loro aspetto umano sono molto preziosi. Poiché interpreta i dati provenienti dal sistema di sensori e invia istruzioni agli attuatori in modo che possano rispondere all'output del processo decisionale, il sistema di controllo è la parte più cruciale di un umanoide. L'hardware è essenziale per la creazione e il funzionamento dei robot umanoidi.

La struttura, l'attuazione e il rilevamento dei componenti hardware giocano un ruolo cruciale nella realizzazione del corpo umanoide. Gli elementi hardware contribuiscono alle prestazioni e all'ottimizzazione delle strutture leggere dei robot umanoidi. Pertanto, il segmento hardware del mercato globale dei robot umanoidi registrerà una crescita nel periodo 2022-2027.

La sfida principale

L'incoerenza delle prestazioni dei robot in ambienti sensibili è un ostacolo fondamentale all'espansione del mercato. I robot umanoidi hanno un potenziale in compiti come la cura dei pazienti e la chirurgia, ma la loro affidabilità in ambienti instabili è ancora limitata. Per esempio, il loro utilizzo per i soccorsi in caso di calamità, come i terremoti, deve affrontare problemi di navigazione su terreni complessi. Fattori ambientali come l'illuminazione e la temperatura influenzano i loro sensori e software, limitandone l'utilità e la prevedibilità.

Migliorare l'adattabilità e l'affidabilità dei robot umanoidi in ambienti incerti richiede maggiori investimenti in ricerca e sviluppo. Ciò comporta il perfezionamento del design dei robot per una migliore navigazione sul terreno e per lo sviluppo di sensori e software avanzati per le condizioni mutevoli. Superare questi inconvenienti significherà perciò liberare il potenziale di crescita del mercato globale.

Robot umanoidi: un mercato in continua crescita - Ultima modifica: 2023-10-26T10:09:30+02:00 da Massimiliano Luce