HomeApplicazioniRFID Global e Panmobil: sinergia più forte nei mobile device

RFID Global e Panmobil: sinergia più forte nei mobile device

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

La Redazione

Panmobil rafforza la presenza dei suoi autoID device nel catalogo di RFID Global, che da tempo propone questi apparati.

Tra i dispositivi contactless di Panmobil spiccano i modelli smartSCANNDY ed ECCO+, leggeri (80 g), ergonomici e robusti, pensati soprattutto per applicazioni nel settore Industry (produzione e logistica) e implementati con successo anche nel comparto Waste Management.

La ricca selezione di apparati mobili per la data collection estende l’orizzonte applicativo delle proposte di RFID Global: apparati ibridi (barcode ed RFID, frequenza UHF, HF e LF – in base ai diversi modelli), supportati da app per facilitarne l’implementazione e semplificarne l’uso, adattabili in applicazioni già esistenti grazie al sistema operativo Linux su cui sono basati, facilmente configurabili grazie al “Universal Software” di cui sono provvisti e all’interfaccia grafica user friendly, mentre, in caso di applicazioni con complesse elaborazioni di dati, i dispositivi posso essere programmati in C/C++ tramite l’SDK ed i suoi esempi in codice sorgente.

Le interfacce, tra cui USB, Bluetooth e WiFi, assicurano l’uso agevole degli apparati Panmobil in diversi contesti, tra cui Asset Tracking, Healthcare ed E-Ticketing, mentre l’housing robusto che li racchiude (IP 64) rende le prestazioni di questi apparati affidabili anche in ambienti polverosi ed umidi, con una batteria al litio che ne assicura il corretto funzionamento durante l’intera giornata lavorativa.

Completa l’identikit tecnico dei data collector Panmobil la loro certificazione iOS per iPad ed iPhone ed Android per smartphone e tablet.

RFID Global e Panmobil: sinergia più forte nei mobile device
- Ultima modifica: 2018-12-12T10:05:46+01:00
da La Redazione
RFID Global e Panmobil: sinergia più forte nei mobile device - Ultima modifica: 2018-12-12T10:05:46+01:00 da La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui