Nuovo management in Universal Robots Italia

Gloria Sormani, entrata in azienda come Channel Development Manager, è la nuova responsabile di Universal Robots Italia, rilevando il timone da Alessio Cocchi. Un avvicendamento che garantisce continuità e capitalizza sulla competenza maturata dal Team italiano in questi ultimi 5 anni.

Universal Robots Italia: realtà strutturata in crescita

UR Italia ha in questi ultimi anni fatto registrare una crescita imponente, che rispecchia l’andamento globale che pone Universal Robots ai vertici del segmento collaborativo in tutto il mondo. La filiale italiana, aperta nel 2016 dal solo Cocchi, è oggi una realtà strutturata, che funge da raccordo per una rete di distribuzione capillare e ramificata tramite una rete di Partner regionali e decine di integratori presenti in ogni regione.

Gloria Sormani, nuova responsabile di Universal Robots Italia

«Sono molto grata all’azienda per l’opportunità che mi è stata offerta – commenta Gloria Sormani – che conferma tutta l’attenzione che UR ha verso le proprie risorse interne e la capacità che ha sempre dimostrato di farle “crescere”. Porto in dote all’azienda una lunga esperienza a contatto con le PMI, di cui conosco bene caratteristiche e processi. L’obiettivo è quello di rendere la nostra proposta sempre più fruibile alle stesse, visto che la scommessa dell’innovazione si gioca assieme a loro».

Rivolgersi sia a grandi gruppi sia a PMI

Accanto a Gloria Sormani vi sarà Christian Amoroso, che passa alla qualifica di Sales Manager con focus in particolare sui Large Accounts. Ciò conferma la strategia di Universal Robots di rivolgersi tanto a grandi gruppi industriali con processi codificati, che alle PMI caratterizzate da processi flessibili.

«Questo cambio al vertice è avvenuto in modo naturale e sono pienamente fiducioso delle capacità del nuovo management – ha affermato Jacob Pascual Pape, Direttore regionale di Universal Robots per il sud Europa. Gloria conosce molto bene non solo il mondo e le esigenze delle PMI, ma anche la filiera di UR e i nostri partner. Questo team ha le carte in regola per consolidare la posizione di leadership di UR nel segmento collaborativo italiano».

Primi impegni e appuntamenti

I primi impegni del nuovo management riguardano la campagna leasing appena lanciata, con un’offerta estremamente vantaggiosa, soprattutto per le piccole realtà produttive per le quali è vitale mantenere un cash flow positivo. Il prossimo appuntamento in presenza sarà al MECSPE a Bologna in novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here