Nuovi motori IEC per l’industria alimentare da ABB

ABB ha lanciato una gamma completa di motori IEC Food Safe progettati per applicazioni nell’industria alimentare che richiedono frequenti cicli di sanificazione.

I nuovi motori IEC fanno parte della famiglia Food Safe di ABB che comprende anche motori NEMA in acciaio inossidabile, supporti cuscinetto a sfere e riduttori.

I motori IEC Food Safe sono adatti a clienti che devono rispettare norme igieniche sempre più rigorose.

Caratteristiche salienti

Hanno una carcassa in acciaio inox con superfici totalmente levigate, facile da pulire e sanificare. Hanno un grado di protezione IP69 che garantisce la tenuta stagna all’acqua e sono provvisti di avvolgimento incapsulato che assicura una durata nettamente superiore rispetto ai motori generici nelle applicazioni che richiedono lavaggi ad alta pressione.

Le superficie esterne dei motori sono autodrenanti e prive di fessure dove potrebbero depositarsi particelle di lavorazione e sporcizia.Tutte le marcature sono incise a laser direttamente sulla carcassa, evitando canali e scanalature nella quali si potrebbero accumulare sostanze contaminanti.

I motori resistono agetti ad alta pressione e sono pienamente compatibili con i metodi clean-in-place (CIP).I motori Food Safe rendono superfluo anche l’utilizzo di carter e involucri esterni che potrebbero trattenere particelle di alimenti e favorire la proliferazione di batteri.

I motori IEC Food Safe di ABB sono disponibili nella gamma di potenze da 0,18 a 7,5 kilowatt, nelle taglie di telaio da 71 a 132, in versioni a 2-6 poli per 230-690 Volt a 50 o 60 Hertz. Grazie alle diverse configurazioni di montaggio si adattano praticamente a tutte le applicazioni. Infine la classe di efficienza Premium IE3 consente di ridurre consumi energetici ed emissioni.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here