HomeScenariL'attuatore EPU di Moog nella prima pressa a iniezione "full electric" 4.0

L'attuatore EPU di Moog nella prima pressa a iniezione "full electric" 4.0

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Nicoletta Buora

Tra le più recenti novità di Moog, segnaliamo il caso esemplare di applicazione dell’Unità motore Pompa Elettro Idrostatica EPU installata on board nella nuova pressa a iniezione Elettryika 280 di Plastic Metal.
Questa prima macchina “full electric”, inedita nel suo genere, sarà visibile presso lo stand di Plastic Metal al K 2019.

I vantaggi in un’unica soluzione: idraulica + elettromeccanica

Moog e Plastic Metal, grazie a EPU, vincono la sfida di mettere a fattor comune il meglio della tecnologia in grado di unire i vantaggi dell’idraulica e dell’elettromeccanica in un’unica soluzione.
Elettryka 280, mediante l’esclusivo attuatore “oil-embedded” Moog, è la prima pressa che garantisce e supera le prestazioni dei modelli ibridi in termini di efficienza, consumi ridotti del 30% e costi di manutenzione prossimi allo zero. Un sistema volto a cambiare radicalmente lo scenario di mercato, fino ad oggi orientato verso soluzioni ibride elettriche-idrauliche e a ovviare alla strutturale inferiorità di potenza dell’elettrico.
EPU è dotato di una componente oleodinamica a circuito chiuso, che elimina la complessità e i costi associati alla gestione dell’olio, come le centraline idrauliche e le tubazioni complesse tipiche dei sistemi idraulici e ibridi. Una tecnologia integrata, ampiamente testata in altri settori, che riduce notevolmente anche gli spazi di ingombro degli impianti e annulla i costi di manutenzione derivanti da sistemi oleodinamici dedicati.

La pressa 4.0

Questa nuova generazione di pressa elettrica 4.0, firmata Plastic Metal, presenta il miglior Total Cost of Ownership e un ciclo di vita tre volte superiore alla media di mercato. In aggiunta è allineata ai nuovi paradigmi dell’Industria 4.0 in quanto, oltre ad essere dotata di Plc può essere connessa ai sistemi informatici di fabbrica.
La componentistica “world class” garantisce massima affidabilità: grazie a una sensorizzazione intelligente è possibile attuare servizi di monitoraggio dei parametri di processo on premise e in remoto o implementare servizi di manutenzione preventiva o predittiva.
Ideale per esigenze di produzione diversificate e complesse, Elettryka 280 soddisfa gli stampatori che lavorano in ambito packaging e che realizzano prodotti tecnici complessi come la componentistica elettrica, medicale o automotive.

L'attuatore EPU di Moog nella prima pressa a iniezione "full electric" 4.0
- Ultima modifica: 2019-10-08T08:30:37+02:00
da Nicoletta Buora
L'attuatore EPU di Moog nella prima pressa a iniezione "full electric" 4.0 - Ultima modifica: 2019-10-08T08:30:37+02:00 da Nicoletta Buora

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui