Il pressostato ISE7 di SMC include ora la comunicazione IO-link

SMC ha aggiornato il suo pressostato ISE7# che offre ora una migliore flessibilità e un maggiore controllo delle applicazioni.

Le nuove caratteristiche del pressostato ISE7# miglioreranno le prestazioni e l’efficienza per soddisfare le esigenze dell’Industria 4.0.

I vantaggi di IO-Link

La nuova versione include la comunicazione IO-link, che offre agli utilizzatori un migliore controllo grazie ai maggiori dati disponibili e a diversi segnali di diagnostica, oltre a quelli standard, quali campo di pressione nominale e limite superiore di temperatura.

Insieme a un display inclinato a tre visualizzazioni dotato di meccanismo di rotazione dell’unità, gli utenti possono visualizzare in modo completo la pressione misurata e altri valori selezionabili da qualsiasi posizione, adattandosi a qualsiasi ulteriore modifica dell’impianto.

“Riconosciamo l’esigenza di mantenere aggiornati i nostri prodotti e di offrire ai nostri clienti la flessibilità e il risparmio economico richiesti nell’attuale e competitivo mercato, sottolinea Dario Salacone, Instrumentation&Fluid Control Area Sales Manager di SMC”.  La nuova generazione di ISE7# è stata progettata per soddisfare tali esigenze e per supportare le necessità dei nostri clienti”.

Insieme a ISE7#G, quest’ultimo ampliamento della gamma di pressostati di SMC incrementa il campo della pressione operativa.  Entrambi i pressostati offrono un grado di protezione IP67 e dotati di connettore M12, quindi sono robusti e possono essere utilizzati in ambienti gravosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here