Contrastare l’effetto Amazon nel manufacturing è possibile

In molti lo definiscono “effetto Amazon”. Sì, è proprio al colosso fondato da Jeff Bezos che si attribuisce la principale responsabilità del crollo negli Stati Uniti di un settore strategico per l’economia come quello del Retail. Ma l’effetto non si ferma al Retail. La trasformazione digitale sta già colpendo il comparto manifatturiero, rivoluzionando quello finanziario e assicurativo, compiendo passi da gigante nell’ambito dell’automotive, per arrivare fino a travolgere il mondo della vendita al dettaglio e dei supermercati.

Per rimanere più vicini al mondo manifatturiero è molto interessante una recente indagine sviluppata da JDA Software intervistando 271 professionisti nei settori industria manifatturiera e commercio all’ingrosso/distribuzione che evidenzia quanto per rispondere all’effetto Amazon e alle esigenze dei consumatori di oggi, i produttori stiano ridefinendo e concentrando i propri investimenti tecnologici su soluzioni di ottimizzazione delle scorte (43%) e sulle tecnologie di pianificazione ed esecuzione integrate (41%).

I risultati della ricerca indicano che i produttori stanno assumendo un nuovo ruolo, simile ai retailer, e sono disposti ad entrare in nuovi spazi competitivi per soddisfare al meglio le esigenze dei consumatori.

Gli asset della survey JDA Intelligent Manufacturing 2018, inclusi Executive summary, infografica, presentazione e blog post, sono scaricabili qui.

SCARICA IL DOCUMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here