Comunicazione intelligente per un approvvigionamento energetico sicuro

La comunicazione dei dati è la spina dorsale delle reti intelligenti. Finora mancavano però opzioni adeguate ad attuare la necessaria comunicazione dei dati in modo semplice e sicuro. La maggiore sfida consisteva nel collegare sistemi settoriali fino a quel momento separati. I gateway SG di Ixxat risolvono questo problema: sono gateway intelligenti subito pronti all’uso, specifici per la digitalizzazione di reti di distribuzione e per l’integrazione di applicazioni industriali nella Smart Grid.

Transizione energetica

Transizione energetica, un concetto importante. Ma anche un obiettivo che diventa sempre più urgente attuare efficacemente in molteplici campi: che si tratti di tutela del clima, di politica mondiale o della pandemia da Coronavirus. Transizione energetica non significa solo energia priva di CO2, significa anche sicurezza di approvvigionamenti a lungo termine. Perché una cosa è certa: con la digitalizzazione che avanza in tutti gli ambiti della vita, l’energia elettrica diventa essenziale per la sopravvivenza. Una risposta alle sfide della transizione energetica è data dalla completa digitalizzazione della rete elettrica. Questa ci pone a sua volta altre sfide, soprattutto perché la rete elettrica è ritenuta la più grande macchina costruita dall’uomo. Spesso le soluzioni di cui si discute sono di portata molto ampia e questo significa che per attuarle occorrono tempo e risorse.

Sfide della comunicazione intelligente e decentralizzata

HMS ha riconosciuto le sfide specifiche della comunicazione intelligente e decentralizzata in tutti i segmenti dell’approvvigionamento energetico. Indipendentemente dalla complessità o dalle dimensioni del sistema è necessario uno scambio di dati affidabile, sia nelle centrali elettriche a gas che negli impianti eolici, nelle cabine secondarie o nelle strutture in cui viene consumata energia, come le linee di produzione o gli impianti chimici. A tal proposito è necessario collegare in rete i sistemi di comunicazione di diversi settori dell’automazione energetica e produttiva. Questo può essere realizzato in modo semplice e affidabile con gli SG gateway a marchio Ixxat. È inoltre opportuno creare contemporaneamente un collegamento con l’IIoT, che sia per la sola acquisizione di dati o per l’accesso remoto in caso di assistenza.

Funzionalità dei gateway SG

I gateway SG di Ixxat dispongono di ampie funzionalità dedicate a quell’area dei sistemi energetici cruciale per la sicurezza: dalla gestione degli utenti al firmware firmato e crittografato fino alla protezione dei diversi protocolli tramite TLS e VPN.

Configurazione

Data l’ampia gamma di funzioni dei dispositivi, occorre rivolgere un’attenzione particolare alla configurazione, che deve essere semplice da attuare. Con il gateway SG questo viene effettuato grazie a un’interfaccia web di facile utilizzo che permette di configurare anche grandi strutture di dati contenenti varie migliaia di punti dati in modo semplice e chiaro.

WEBPLC di HMS

WEBPLC di HMS funge da gestore centrale di dati e consente la configurazione grafica dello scambio di dati. Dal trasferimento semplice e diretto di punti dati fino alle grandi conversioni di dati o perfino alle funzioni di comando, permette di raggruppare e configurare le funzioni necessarie in modo rapido e mirato anche da parte di utenti inesperti. Questo semplifica non solo la pianificazione e l’installazione di nuovi sistemi, ma consente anche di effettuare un rapido retrofit di impianti di produzione d’energia per aggiornarli alle attuali tecnologie di comunicazione.

Modalità RTU

Gli SG gateway in modalità RTU (Remote Terminal Unit) consentono di equipaggiare i sistemi esistenti – che si tratti di centrali elettriche o sistemi di distribuzione – con determinate funzionalità come la gestione intelligente dei carichi, l’analisi diretta dei dati nel cloud nonché la manutenzione remota e predittiva.

Sistemi di gestione dell’economia energetica

Inoltre, i gateway collegano dispositivi e macchine dell’industria con sistemi di gestione dell’economia energetica. Questo permette un impiego ottimale dell’energia disponibile – ad esempio con l’annullamento dei picchi di carico in tempo reale – e consente così un risparmio enorme sui costi, grazie a una migliore disponibilità degli impianti. Un aspetto importante è che questo non richiede interventi sugli impianti. I dispositivi esistenti vengono semplicemente uniti tramite le loro interfacce dati, come ad esempio Modbus, utilizzando gli SG gateway che elaborano i dati e collegano l’intero impianto alla Smart Grid. Se si vuol compiere il prossimo passo verso la transizione energetica, HMS ha le soluzioni e i servizi giusti per diverse applicazioni.

Ampia gamma di protocolli per un impiego universale

Con i gateway SG di Ixxat, HMS offre una soluzione direttamente pronta all’uso che rende possibile una comunicazione fra più settori e più sistemi. Sono gateway semplici da configurare, che offrono interfacce per tutti i campi di applicazione:

  • IEC 61850, IEC 60870-5-104 e Modbus come protocolli di uso comune in ambito di automazione energetica
  • EtherNet/IP nonché PROFINET e PROFIBUS tramite l’interfaccia Anybus collaudata nell’automazione industriale
  • MQTT, OPC-UA e HMS HUB come possibilità per la comunicazione IIoT
  • Configurazione tramite l’interfaccia web semplice da usare

Ulteriori informazioni sugli SG-gateway di Ixxat e sui vantaggi per gli operatori di reti di distribuzione sono disponibili su www.ixxat.com/energy

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here