Comau e IAAD insieme per il design dei cobot del futuro

Il progetto didattico realizzato con IAAD, the Italian University for Design, dimostra l’attenzione che Comau dedica alla funzionalità e al design delle sue tecnologie, curate dal team “Style & Design” della business unit Robotics and Automation Products.

Ideare la “pelle” dei robot che verranno: questo è il leitmotiv del progetto didattico lanciato da Comau a fine 2019, in cui sono stati impegnati 20 giovani designer del Dipartimento di “Product design” IAAD.

Studenti IAAD al lavoro

Il programma ha avuto inizio nel mese di novembre con un workshop focalizzato sull’analisi del contesto tecnologico, delle strategie di design e di sviluppo di prodotto di Comau. Gli studenti IAAD hanno lavorato fino all’inizio di febbraio, suddivisi in 6 gruppi, per esplorare e sviluppare nuove modalità di realizzazione del rivestimento sensorizzato che ricopre – e permette di utilizzare in modalità collaborativa – i robot Comau. Uno stimolante scambio di creatività e know-how, durante il quale i partecipanti hanno potuto mettere in gioco la propria capacità di ri-pensare e ri-progettare le tecnologie avanzate di Comau. Ma anche un’opportunità per conoscere più da vicino quali sono gli step e le competenze necessarie per sviluppare il design di un nuovo prodotto nel campo dell’automazione industriale.

I progetti realizzati dai gruppi di designer – dai concept creativi ai loro contesti d’utilizzo in ambito industriale – sono stati presentati il 5 febbraio scorso nella sede torinese di IAAD, alla presenza del Direttore IAAD, Laura Milani, e di Maurizio Cremonini, Comau Head of Marketing, insieme ai responsabili del progetto, Davide Negri, Coordinatore del Dipartimento Product design IAAD, e Francesco Ciniello, Style & Design di ComauRobotics and Automation Products. Le idee più interessanti saranno d’ispirazione per lo sviluppo, a livello sperimentale, di nuove tecnologie Comau o per l’elaborazione di nuove soluzioni collaborative per le proprie famiglie di robot.

Stile e fruibilità

L’attenzione allo stile e alla fruibilità funzionale delle proprie tecnologie, affiancata da una costante attività di R&S, è uno degli elementi fondanti della produzione di Comau e del team “Style & Design”, creata nel 2012 all’interno della business unitRobotics& Automation Products. “L’efficienza e la funzionalità di un prodotto non possono mai prescindere dalla cura della forma e dello stile, per questo lo spirito creativo e il sapere ingegneristico devono sempre operare insieme – spiega Francesco Ciniello, responsabile Style & Design Robotics& Automation Products Comau -. Sviluppare il design di una macchina industriale o di un robot significa applicare il design alla tecnologia, unire alte prestazioni tecniche con l’efficacia e la gradevolezza delle linee”.

Per Comau l’innovazione parte sempre da un approccio creativo, dalla volontà di sperimentare nuovi concetti tecnologici, seguendo e anticipando i trend di mercato. Così sono nati, dal 2013 in poi, molti nuovi prodotti Comau, come i robot TP 5, Racer 7 e Racer 5, lo scaraRebel, la macchina laser ibrida Lhyte, il cobot AURA, il concept di robot umanoide Amico, il piccolo braccio robotico modulare e open source per il mondo didattico, e.DO, l’esoscheletro MATE.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here