HomeTecnologiaCLPA: nuove opzioni di sviluppo dello standard TSN

CLPA: nuove opzioni di sviluppo dello standard TSN

L'ecosistema di sviluppo dello standard TSN (Time-Sensitive Networking) si sta espandendo ulteriormente, grazie ad una serie di nuove soluzioni per la realizzazione di prodotti compatibili con CC-Link IE TSN.

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Da quando ha lanciato CC-Link IE TSN, la rete Ethernet industriale aperta con larghezza di banda Gigabit e funzioni TSN, CLPA ha aumentato il numero di opzioni di sviluppo disponibili. Da qui la possibilità di creare dispositivi di automazione industriale compatibili con questa tecnologia.

I fornitori di prodotti di automazione possono ora utilizzare dieci soluzioni da parte di otto aziende. Il ventaglio include tecnologie hardware e software per stazioni master e dispositivi

È tempo di TSN (Time-Sensitive Networking)

Più precisamente, l’offerta attualmente disponibile comprende kit di sviluppo software con stack TSN di Mitsubishi Electric, port industrial automation GmbH e Sila. Questi strumenti consentono ai fornitori di automazione di incorporare funzioni TSN nei loro prodotti esistenti.

Per quanto riguarda le soluzioni hardware, è possibile beneficiare di circuiti integrati specifici per le applicazioni (ASIC) ad alte prestazioni ma economici. Queste opzioni di sviluppo sono offerte da Mitsubishi Electric e Renesas/IAR. Inoltre, HMS fornisce soluzioni facili da integrare e flessibili grazie a moduli embedded.

I vendor di dispositivi per l’automazione che cercano strumenti di sviluppo in grado di supportare progetti custom possono sfruttare i Field Programmable Gate Array (FPGA) di Lattice Semiconductor. Infine, una sofisticata soluzione basata su microcontrollore/microprocessore fa parte della gamma prodotti di NXP.

Nuove opzioni sempre disponibili

Inoltre, CLPA collabora in continuazione con le aziende di riferimento del settore per aumentare il numero e la varietà delle opzioni disponibili.

Questa crescita è stata determinata dalla crescente domanda da parte di utenti finali e costruttori di macchine che desiderano creare impianti intelligenti. Inoltre, un numero sempre maggiore di fornitori di prodotti per l’automazione risulta interessato a includere prodotti compatibili nei loro cataloghi. Lo standard TSN rappresenta un fattore abilitante per l’Industria 4.0, in quanto fornisce la convergenza di rete fondamentale per fornire la trasparenza richiesta.

Pertanto, l’integrazione di questa tecnologia di rete nei dispositivi di automazione industriale sta diventando sempre più importante per accrescere la competitività di vendor per l’automazione, costruttori di macchine e utenti finali.

“La capacità di condividere efficacemente grandi volumi di dati di diverso tipo è il fulcro delle applicazioni all’avanguardia di Industry 4.0”, afferma John Browett, ad di CLPA Europe. “CC-Link IE TSN rappresenta la tecnologia di rete di riferimento nel settore delle comunicazioni industriali in grado di garantire questo risultato”.

“Con il moltiplicarsi delle opzioni di sviluppo da parte dei nostri partner, sarà ancora più facile rilasciare dispositivi compatibili. Questo, a sua volta, semplificherà la loro implementazione nelle aziende, garantendo agli utenti finali e ai costruttori di macchine la certezza di poter aumentare la produttività dei loro impianti e delle loro operazioni con un’unica soluzione di rete.

CLPA: nuove opzioni di sviluppo dello standard TSN - Ultima modifica: 2023-01-11T07:26:00+01:00 da Massimiliano Luce
CLPA: nuove opzioni di sviluppo dello standard TSN - Ultima modifica: 2023-01-11T07:26:00+01:00 da Massimiliano Luce