Beckhoff: il servoazionamento integrato senza quadro elettrico

La nuova serie di servoazionamenti integrati AMI812x amplia il portfolio di azionamenti (fino a 48 V DC) di Beckhoff con dispositivi a ingombro estremamente compatto e idoneo all’installazione in campo in maniera decentralizzata. Così, servomotore, stadio di uscita e collegamento bus di campo integrati in un design compatto sono utilizzabili per l’automazione senza quadro elettrico nella gamma di potenza di movimento fino a 400 W.

Il servoazionamento AMI812x è un’unità compatta che integra servomotore, stadio di uscita e connessione fieldbus in un unico dispositivo. L’integrazione diretta a bordo device delle interfacce di comunicazione elimina la necessità di ricorrere a moduli di I/O aggiuntivi per il suo collegamento.

Ciò consente inoltre di poterlo montare come slave EtherCAT su macchine prive di quadro elettrico, rendendo così possibile implementare automazioni distribuite in totale libertà.

In qualità di slave EtherCAT, il servoazionamento integrato AMI812x può essere posizionato direttamente sulla macchina senza quadro elettrico e senza livello I/O a monte, consentendo di realizzare macchine particolarmente compatte senza quadri elettrici.

Al momento dell’introduzione sul mercato, la serie AMI812x comprende tre lunghezze per il formato flangia F2, con coppie di stallo comprese tra 0,5 e 1,1 Nm.

L’AMI812x è disponibile opzionalmente con encoder multigiro assoluto senza batteria tampone e freno di stazionamento senza gioco. Con un anello di tenuta supplementare, il servoazionamento raggiunge la classe di protezione IP 65 ed è indicato per tutte le posizioni di montaggio.

La funzione di sicurezza STO può essere integrata come opzione tramite TwinSAFE Logic. La veloce tecnologia di controllo, basata sulla regolazione della corrente vettoriale e della velocità PI, consente operazioni di posizionamento altamente dinamiche.

Le numerose funzioni di monitoraggio, come la sovratensione e la sottotensione, la sovracorrente o l’utilizzo del carico massimo del motore tramite il calcolo di un modello I²T, offrono un’elevata affidabilità operativa.

Le condizioni di funzionamento sono di volta in volta indicate dai LED di stato integrati. I componenti elettronici e il motore sono alimentati attraverso interfaccia M12. L’interfaccia bus M8 per EtherCAT offre una seconda porta per un semplice collegamento in cascata via daisy-chain EtherCAT.

Inoltre, è prevista una variante di motore con collegamento in EtherCAT P. L’interfaccia I/O (M8) consente il collegamento diretto di due sensori o attuatori nella gamma di segnali da 24 V DC, fino a 0,5 A. I cavi di collegamento sono disponibili con uscita diritta e ad angolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here