HomeFactory AutomationRoboticaArriva Nexbot, il cobot con IA per il cleaning

Arriva Nexbot, il cobot con IA per il cleaning

Leggi la rivista ⇢

  • n.7 - Luglio 2022
  • n.6 - Giugno 2022
  • n.5 - Maggio 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

La Redazione

Nasce Nexbot, il primo robot collaborativo con intelligenza artificiale per il cleaning professionale.

Al progetto ha partecipato Warrant Hub attraverso la controllata Warrant Innovation Lab. La società ha ideato e supervisionato il progetto, commissionato da Dussmann Service e sviluppato dalla start up Automate, fondata da aziende storiche nel settore del cleaning, e con il supporto del Centro di Ricerca E. Piaggio dell’Università di Pisa.

Nexbot è una lavapavimenti autonoma basata su intelligenza artificiale che, agendo in collaborazione con un operatore per ottimizzare la pulizia di ambienti con grandi superfici, incrementa significativamente efficienza e produttività: stazioni, aeroporti, hotel, ospedali, centri commerciali, centri logistici o impianti industriali.

Come funziona Nexbot

Nexbot effettua una mappatura automatica dell’area da pulire. In più calcola in tempo reale il percorso migliore per la sua missione di pulizia grazie all’AI.

Tramite sensori laser e telecamere per la visione artificiale il robot rileva ed evita ostacoli fissi e mobili. In questo modo modifica immediatamente il percorso programmato, garantendo il massimo livello di sicurezza per persone e oggetti.

Infine Nexbot opera con criteri di eco-sostenibilità, non solo per i bassi consumi di energia: il sistema di lavaggio permette di pulire con un solo pieno d’acqua, peraltro con un minor utilizzo di soluzioni detergenti.

Arriva Nexbot, il cobot con IA per il cleaning
- Ultima modifica: 2021-12-14T09:31:17+01:00
da La Redazione
Arriva Nexbot, il cobot con IA per il cleaning - Ultima modifica: 2021-12-14T09:31:17+01:00 da La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui