HomeIndustria 4.0Competence Center 4.0Al Competence Center CIM4.0 di Torino si sperimenta il 5G in produzione

Al Competence Center CIM4.0 di Torino si sperimenta il 5G in produzione

Nel Centro di Competenza piemontese si stanno mettendo a punto nuove soluzioni per l'Industria 4.0. Grazie all’automazione del Network Slicing 5G di Tim, alcune industrie manifatturiere hanno testato i vantaggi per migliorare la capacità produttiva.

Leggi la rivista ⇢

  • n.3 - Settembre 2022
  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Alice Alinari

Il Competence Center CIM4.0 di Torino e Tim hanno sperimentato un’innovativa soluzione per l’automazione del “Network Slicing 5G”. Questa soluzione si presta a diverse applicazioni in ambito Industria 4.0 e consente alle imprese manifatturiere di migliorare la propria capacità produttiva.

L’innovazione tecnologica di rete Edge-Cloud è proposta da Tim in collaborazione con Google Cloud, Ericsson, Siemens e Reply. Permette di gestire in modalità automatica la realizzazione di un “Network Slice 5G”. In pratica, si tratta di una parte dedicata della rete, con le specifiche caratteristiche utili per il settore industriale, come la bassa latenza e la gestione automatica dei servizi.

Con il 5G in produzione, il software Mes va in Cloud

La sperimentazione ha dimostrato che i sistemi produttivi gestiti tramite software Mes (Manufacturing Execution System) connessi in Cloud, utilizzati dalle industrie manifatturiere, godono di maggiore scalabilità, anche nella gestione da remoto. Inoltre, hanno minori costi a consumo, senza alcun impatto sulle performance in fatto di affidabilità e sicurezza informatica.

Questa soluzione Edge Cloud, inoltre, consente anche l’accesso ai servizi disponibili sul Cloud pubblico e assicura un continuum tra Plant, Edge e Cloud, permettendo quindi alle aziende manifatturiere di essere più agili e reattive nel processo di transizione digitale e tecnologica.

Grazie alla partnership realizzata con il Competence Center CIM4.0 di Torino, Tim ha assicurato la connettività 5G e gestito il nodo Edge. Reply ha sviluppato l’applicativo Mes per il controllo della catena di produzione. Siemens ha fornito il router 5G industriale mobile wireless per l’interconnessione fra la rete locale e la rete mobile. Ericsson ha fornito le tecnologie di rete 5G Core e Radio e la soluzione per l’automazione e orchestrazione end-to-end del servizio. Google Cloud ha fornito il nodo Edge Cloud per la gestione delle applicazioni su piattaforma Kubernetes.

Il 5G in produzione: guarda il video

Il 5G in produzione: leggi l’approfondimento

Al Competence Center CIM4.0 di Torino si sperimenta il 5G in produzione - Ultima modifica: 2022-09-06T12:15:57+02:00 da Alice Alinari
Al Competence Center CIM4.0 di Torino si sperimenta il 5G in produzione - Ultima modifica: 2022-09-06T12:15:57+02:00 da Alice Alinari