Riparte il Master che forma specialisti in automazione industriale

0
165

Master in Industrial Automation_Si tiene oggi, alle ore 14, presso la Sala Consiglio di Facoltà del Politecnico di Torino la cerimonia di apertura della V edizione del Master in Industrial Automation del Politecnico di Torino, organizzato da Comau e da Prima Industrie e finanziato dalla Regione Piemonte. Oltre a consolidare l’offerta formativa e professionale, che viene proposta con successo dal 2012, il Master presenta importanti novità a partire dal nuovo biennio 2016-2017. Tra gli organizzatori, oltre a Comau, che ha lanciato il Master fin dalla prima edizione, si segnala infatti da quest’anno anche Prima Industrie, impresa con radici piemontesi ma affermata su scala internazionale, che opera con successo nel settore delle macchine per la lavorazione della lamiera, delle sorgenti laser e dell’elettronica industriale. Questa collaborazione permetterà di creare proficue sinergie tra l’ateneo torinese, i giovani selezionati e i partner coinvolti, ponendo le basi per importanti momenti di scambio, confronto e crescita inter-aziendale. Il settore dell’automazione industriale è un mercato in continua espansione, nel quale le imprese sono chiamate ad affrontare, a livello globale, sfide ogni giorno più impegnative. Per questo motivo sono necessarie figure professionali con elevate competenze tecniche e spiccate capacità gestionali. Il Master in Industrial Automation vuole quindi investire sul futuro di giovani neolaureati di talento, dando loro l’opportunità di sviluppare direttamente sul campo le competenze indispensabili per un settore altamente competitivo e in costante evoluzione come quello dell’automazione industriale. Il Master si configura come un percorso di formazione e lavoro che prevede l’assunzione immediata attraverso un contratto di alto apprendistato. Gli studenti, scelti tra i migliori laureati in Ingegneria provenienti da Università italiane ed estere, entrano così a far parte di una delle aziende partner fin dal primo giorno. Condotto totalmente in lingua inglese, il corso prevede per il primo anno 540 ore di lezione e, nel secondo anno, 660 ore dedicate alla realizzazione nell’azienda scelta di un project work. Le lezioni sono tenute dai migliori Manager di Comau, di Prima Industrie e da docenti del Politecnico di Torino. Si tratta di un’opportunità di inserimento concreto nel mondo del lavoro che ha permesso agli oltre 80 studenti che hanno frequentato il Master, dal 2012 ad oggi, di essere assunti da Comau a tempo indeterminato. A partire da quest’anno, dunque, anche le società del gruppo Prima Industrie inseriranno nel proprio team alcuni nuovi studenti del Master. Come afferma Mauro Fenzi, CEO Comau: “La nostra azienda crede fermamente nel valore dei giovani e nelle loro capacità di realizzare e proporre al mercato nuove soluzioni per il futuro dell’industria. Il loro contributo, in particolare in un settore come quello dell’automazione industriale, che diventa sempre più sfidante, è quindi essenziale per un’azienda che punti a crescere e a consolidarsi sempre più su scala globale. Comau è convinta della grande importanza che riveste il connubio tra l’alta specializzazione universitaria e la cultura tecnica, quella che nasce direttamente nei luoghi di lavoro, dall’esperienza concreta, come una risposta necessaria per fronteggiare le sfide che nei prossimi anni arriveranno dal mercato. Per questo motivo Comau continua a investire, con grande impegno, nella formazione professionale e nelle capacità dei giovani talenti, con il Master in Industrial Automation e con gli altri programmi didattici della sua Academy”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO