Nuova tecnologia di codice di correzione degli errori (ECC)

0
491

wirelessGregory Wornell professore del MIT, Uri Erez dell’Università di Tel Aviv e Mitchell Trott  hanno messo a punto un nuovo schema che garantisce la trasmissione dei dati via cavo o wireless il più veloce possibile, senza conoscere in anticipo i livelli di rumore. Questa tecnica è stata brevettata negli Stati Uniti a settembre, e potrebbe essere adottata molto presto, portando a un uso più efficiente del bandwith. La trasmissione di dati digitali spesso è compromessa dal rumore. Per questo esistete una tecnica chiamata “codice di correzione errori”, o ECC (Error-correcting code), che consente di preservare la fedeltà dei dati persino in presenza di un canale con un livello elevato di rumore. “Inviamo la prima parte del codeword. Se non ha successo, inviamo la seconda, e così via. Non ripetiamo la trasmissione: inviamo sempre la parte successiva piuttosto che la stessa parte. Quando si unisce la prima parte, troppo rumorosa da decodificare, con la seconda e le eventuali parti successive, si ottiene una nuova buona codifica del messaggio per un livello del rumore più elevato”, ha spiegato Wornell.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here