ExoHand – soluzioni per la cooperazione uomo-macchina

0
292


La mano artificiale ExoHand Festo è un esoscheletro, da indossare come un guanto, che permette di muovere attivamente le dita, aumentandone la potenza, di registrane il movimento e trasmetterlo in tempo reale alla mano robotica. “La mano con esoscheletro simula tutti i gradi di libertà fisiologici di una mano. In questo modo supporta tutte le funzioni prensili e tattili della mano umana,” spiega il  Dr. Frontzek. L’obiettivo di questa ricerca è di aumentare la forza e la resistenza della mano umana, estendendone il raggio d’azione e garantire uno stile di vita autosufficiente anche in età avanzata. Il vantaggio per Festo è rappresentato dalla maggiore conoscenza acquisita sul tema della cooperazione uomo-macchina per la tecnica dell’automazione per raggiungere un elevato know-how nel campo della manipolazione remota e aumento della forza. Come spiega il Dr. Frontzek: “Con questa forma di interazione diretta tra uomo e macchina, la mano  ExoHand costituisce una possibile soluzione tecnica per le future esigenze della produzione e del mondo del lavoro, sia reali che virtuali”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here