Würth Kanban: il sistema che ottimizza la gestione degli articoli C

Le industrie sanno bene quanto l’organizzazione di una linea di produzione è una condizione indispensabile per ottimizzare il proprio ciclo di lavorazione. L’esperienza e il continuo perfezionamento apportato dalle grandi imprese impegnate da decenni a innovare i loro processi produttivi consentono oggi di avere un know-how condiviso su come progettare e realizzare una linea di produzione efficiente.

Un aspetto non secondario affinché tutto il processo produttivo avvenga senza intoppi è che vi sia alla base un sistema di approvvigionamento pienamente funzionale. Se infatti viene a mancare nella linea di produzione un materiale indispensabile per poter proseguire la lavorazione, tutto il ciclo ne risente, arrivando in alcuni casi anche a doversi fermare.

È stato rilevato a questo proposito che a incidere sull’efficienza del ciclo di lavorazione concorrano gli articoli di classe C, come la viteria e gli elementi di fissaggio: essi costituiscono dal 65% al 75% di tutti i componenti essenziali nella maggior parte degli ambiti di produzione, necessari per costruire un giocattolo, un elettrodomestico, un’automobile.

Come poter garantire un approvvigionamento funzionale e costante di questi articoli?

Le aziende manifatturiere hanno la possibilità di affidarsi a Würth, un fornitore di articoli di classe C capace di rendere pienamente funzionale il processo di approvvigionamento degli elementi di fissaggio grazie ai propri sistemi Kanban di Azienda Digitale.

Il principio adottato dalla multinazionale tedesca è semplice e si basa su di un sistema a rotazione con due contenitori dotati di etichetta Kanban, supportata da codici a barre. In un ciclo concordato, un collaboratore provvede all‘ispezione degli scaffali, raccogliendo le vaschette vuote in un punto prestabilito ed organizzando il ritiro, mettendo a disposizione degli operai altre vaschette opportunamente riempite con l’articolo necessario.

Il sistema Kanban è stato perfezionato in ottica di automatizzazione con l’introduzione della tecnologia CPS RFID, che integra la vaschetta W-KLT 2.0 di una scheda RFID. Il riconoscimento dei dati e la trasmissione automatica degli ordini avvengono così in radiofrequenza. La richiesta del materiale avviene in un processo automatico dalla postazione di stoccaggio in produzione al nostro deposito centrale, accrescendo la sicurezza di un corretto approvvigionamento.

È possibile rifornire direttamente le postazioni di lavoro in produzione e nelle linee di montaggio?

Würth è consapevole di come sia utile, in certi casi, poter assicurare la continua disponibilità del materiale direttamente dove verrà utilizzato. A questo scopo si avvale di contenitori caratterizzati da grande mobilità, che possono anche essere fissati alla postazione di lavoro grazie al W-KLTClip, il profilo di aggancio per il contenitore Würth.

La fornitura non si limita agli elementi in gamma ma può comprendere articoli di cui hanno bisogno singole imprese, vale a dire articoli speciali, pezzi su disegno e articoli di un determinato produttore.

In questo modo il sistema riesce a integrarsi perfettamente nel ciclo di produzione, assicurando un’efficace approvvigionamento per tutte le proprie linee.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here