HomeIndustria 4.0Incentivi e Transizione 4.0UniCredit Start Lab 2022, un’occasione per startup e pmi innovative

UniCredit Start Lab 2022, un’occasione per startup e pmi innovative

Per dare forza alle idee imprenditoriali, attraverso azioni di sostegno destinate a startup e pmi innovative, UniCredit lancia la nona Call attraverso la propria piattaforma di business.

Leggi la rivista ⇢

  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022
  • n.4 - Novembre 2021

Ti potrebbero interessare ⇢

Marianna Capasso

Fino al prossimo 28 aprile è aperta la nona call di UniCredit Start Lab. La piattaforma di business è creata e gestita dal gruppo bancario per supportare startup e pmi innovative operanti in cinque settori specifici: Innovative Made in Italy, Digital, Clean Tech, Life Science e Impact Innovation.

UniCredit Start Lab 2022 si propone l’obiettivo di identificare nuove realtà imprenditoriali ad alto contenuto tecnologico e innovativo, selezionando le stesse e sostenendone la crescita.

I progetti prescelti dovranno mostrare un alto contenuto tecnologico e afferire a cinque settori specifici.

1.         Life Science: biotecnologie, pharma, medical devices, digital health care, tecnologie assistive.

2.         Digital: mobile apps, B2B services & platform, hardware, sistemi Cloud, IoT, Fintech.

3.         Clean Tech: energie rinnovabili, efficienza energetica, mobilità sostenibile, waste treatment.

4.         Innovative Made in Italy: agrifood, fashion & design, turismo, nanotecnologie, robotica, meccanica e Industria 4.0.

5.         Impact Innovation: prodotti e servizi in grado di generare un beneficio sociale o ambientale.

Le attività offerte a startup e pmi innovative: il networking

Per ognuna delle 5 categorie saranno selezionate 10 startup e pmi innovative. Queste potranno partecipare ad attività sistematiche di business e investment matching, con controparti industriali e finanziarie del network di UniCredit, avviando eventualmente collaborazioni e partnership. Le imprese avranno inoltre la possibilità di entrare in contatto con potenziali investitori selezionati (Business Angels, Venture Capital, Fondi Early Stage et similia).

Qualora ve ne siano i presupposti, le startup e pmi innovative prescelte potranno beneficiare di facilitazione nei percorsi di internazionalizzazione, grazie all’organizzazione di incontri fisici e digitali, in Italia o all’estero, con l’obiettivo di sviluppare partnership industriali, tecnologiche, commerciali e strategiche.

Training, mentorship e crescita con UniCredit Start Lab 2022

Le startup pmi innovative potranno seguire un programma di mentorship personalizzata con professionisti ed esperti dell’ecosistema dell’innovazione. Inoltre, potranno prendere parte a workshop tematici e verrà loro riservato un training manageriale avanzato, tramite la Startup Academy, con la presenza di importanti partner quali Accenture Strategy, PricewaterhouseCoopers, Egon Zehnder e Legance.

A ogni partecipante verrà assegnato un gestore UniCredit dedicato: il Relationship Manager seguirà le startup e pmi innovative in tutte quelle che saranno le esigenze bancarie, offrendo il proprio supporto in una fase delicata quale quella della nuova costituzione d’impresa. Alla prima classificata, per ogni categoria, sarà riconosciuto un premio di 10mila euro.

Startup e pmi innovative: quali sono i requisiti richiesti?

La partecipazione è gratuita e possono presentare domanda le persone fisiche singolarmente o in gruppi – individuando un soggetto “proponente” – con l’impegno a costituire una società entro sei mesi dalla data di ammissione alla Piattaforma UniCredit Start Lab 2022.

Possono poi farne richiesta le persone giuridiche (società commerciali) con attività nel comparto dell’industria e dei servizi, non assoggettate a procedure concorsuali e costituite da meno di 60 mesi dalla data di presentazione della domanda di partecipazione – con possibili eccezioni valutate di volta in volta da UniCredit. Sono comunque e sempre esclusi dipendenti e persone connesse al gruppo bancario.

La procedura di ammissione per startup e pmi innovative

L’ammissione alla Piattaforma di Business UniCredit Start Lab 2022 avviene secondo giudizio insindacabile di UniCredit. Sulla base di elementi oggettivi e quantitativi, e seguendo il parere di esperti riuniti in commissioni esaminatrici settoriali, si procederà con la selezione.

Saranno presi in considerazione i requisiti di innovazione, di originalità e di talento imprenditoriale, finalità principale per cui il Programma viene istituito. Si valuteranno anche altri elementi, tra cui le caratteristiche dell’impresa proponente e il suo Team, il progetto imprenditoriale presentato e la qualità del Piano Aziendale fornito, con particolare attenzione ai dati e alle proiezioni economico-finanziarie indicate, contestualmente al mercato e al settore di riferimento. Ognuno dei suddetti fattori avrà un peso specifico (percentuale) sull’attribuzione dello scoring finale.

La valutazione e la comunicazione finale

Le Commissioni Esaminatrici, una per ogni settore di riferimento, valuteranno solo le startup e pmi innovative che avranno raggiunto un punteggio minimo, individuando quindi i beneficiari del programma e i vincitori del premio in denaro.

Le startup e pmi innovative ammesse a partecipare alla Piattaforma UniCredit Start Lab 2022 riceveranno un’apposita comunicazione scritta; allo stesso modo verrà segnalata la specifica assegnazione dei premi. Per poter però ricevere il grant di 10mila euro le startup e pmi innovative dovranno risultare già costituite – in regola con i requisiti richiesti – o provvedere alla formalizzazione nei successivi sei mesi, pena la mancata erogazione del premio.

Come partecipare alla Call UniCredit Start Lab 2022

Per partecipare alla selezione, ed accedere alla Piattaforma UniCredit Start Lab 2022, bisognerà presentare il proprio progetto imprenditoriale che riguardi iniziative originali e ad alto contenuto innovativo, come sopra descritte.

Sarò necessario completare ed inviare, entro le ore 18 del prossimo 28 aprile, l’apposita modulistica (domanda di partecipazione e business Plan completo del Progetto Imprenditoriale) corredati da una serie di allegati richiesti.

La documentazione è rinvenibile sulla pagina web dedicata al Programma, dopo aver provveduto all’iscrizione. L’intero Regolamento 2022 è consultabile on-line.

UniCredit Start Lab 2022, un’occasione per startup e pmi innovative - Ultima modifica: 2022-04-01T15:28:47+02:00 da Marianna Capasso
UniCredit Start Lab 2022, un’occasione per startup e pmi innovative - Ultima modifica: 2022-04-01T15:28:47+02:00 da Marianna Capasso