HomeProdottiTrasduttore estensimetrico per aree pericolose targato Turck Banner

Trasduttore estensimetrico per aree pericolose targato Turck Banner

Il nuovo IMX12-SG raggiunge tempi di risposta inferiori a 10 ms e può essere usato come ripetitore o convertitore di segnale.

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Sottile, veloce e ideale per le applicazioni in spazi limitati e ristretti. Turck Banner Italia amplia il suo portafoglio di interfacce con un nuovo trasduttore estensimetrico per applicazioni di misurazione della forza in aree pericolose.

Il nome del nuovo dispositivo è IMX12-SG. Dotato di una funzione di ripetitore, può essere anche utilizzato per la conversione del segnale, quando la resistenza cambia sui ponti di estensimetri. Il tempo di risposta è inferiore a 10 ms.

Peculiarità combinate con un circuito di uscita flessibile configurabile con interruttori DIP e l’isolamento galvanico in un sottile involucro di soli di 12,5 mm.

L’IMX12-SG di Turck Banner permette un isolamento galvanico tra le aree pericolose e quelle sicure.

Questo elimina le interferenze o le correnti di equalizzazione che possono derivare da tensioni parassite. Un vantaggio chiave per la sicurezza rispetto alle soluzioni a barriera Zener, che si basano su altri concetti di messa a terra.

Come per tutti i dispositivi della serie IMX12, l’operatività nell’area pericolosa della Zona 2 avviene solo con la scocca protettiva.

L’ampia gamma di tensione di alimentazione di 10…30 VDC consente inoltre l’utilizzo in applicazioni con funzionamento a batteria, come impianti temporanei e mobili.

L’intervallo di temperatura d’esercizio del dispositivo fino a 70 °C ne consente l’uso anche nelle immediate vicinanze di macchine e motori.

Trasduttore estensimetrico per aree pericolose targato Turck Banner - Ultima modifica: 2022-06-21T09:15:00+02:00 da Massimiliano Luce
Trasduttore estensimetrico per aree pericolose targato Turck Banner - Ultima modifica: 2022-06-21T09:15:00+02:00 da Massimiliano Luce