Transpallet autonomo? Ci pensano MiR e Logitrans

Mobile Industrial Robots A/S (MiR) e Logitrans A/S, importante produttore di attrezzature per la movimentazione dei materiali, hanno avviato una collaborazione strategica per realizzare un transpallet autonomo destinato a colmare una lacuna nel mercato dei dispositivi per il sollevamento sicuro, efficiente e autonomo dei pallet direttamente da terra. Il nuovo transpallet autonomo combinerà le capacità di mobilità autonoma e il software di MiR con le funzionalità dei transpallet elettrici che Logitrans ha sviluppato in 80 anni di esperienza.

Nuove opportunità in un mercato con potenzialità enormi

Le due aziende hanno deciso di creare una nuova gamma di transpallet autonomi per integrare l’offerta di robot mobili dedicati ai carichi pesanti di MiR. L’obiettivo è consentire il trasporto di pallet e merci in modo fluido e sicuro in ambienti dinamici, in presenza di persone e di altri dispositivi di trasporto. Gli attuali robot di MiR possono prelevare i pallet da specifici rack appositamente progettati ma molti clienti necessitano di AMR in grado di prelevare i pallet direttamente da terra e di posarli a terra altrove. Questa collaborazione consentirà a MiR e a Logitrans di soddisfare le richieste dei clienti creando al tempo stesso molte nuove opportunità in un mercato caratterizzato da potenzialità enormi.

“La nostra missione è sempre stata quella di trasformare il modo in cui le aziende gestiscono la logistica interna per essere più produttive e competitive e questa iniziativa è un altro enorme passo avanti in quella direzione. Combinando le nostre competenze nel campo del software con la decennale conoscenza dell’hardware di Logitrans riusciremo rapidamente a soddisfare questa richiesta per supportare i clienti lungo l’intera catena del valore”, dichiara Søren E. Nielsen, Presidente di MiR.

Automazione dei processi di movimentazione dei pallet esistenti

Mentre MiR ha individuato tra i propri clienti un’esigenza specifica, Logitrans riscontra anche una crescente domanda di automazione dei processi di movimentazione dei pallet esistenti. “Sappiamo che il settore della movimentazione dei materiali si sta muovendo verso l’automazione. Fa parte della nostra identità essere sempre in prima linea nello sviluppo dei prodotti appartenenti alla nostra area di attività e automatizzare i prodotti ci aiuterà a consolidare la nostra posizione di leadership. Non abbiamo le capacità interne per realizzare questo tipo di prodotto, quindi per noi la collaborazione con MiR è la soluzione perfetta”, afferma Gitte Kirkegaard, CEO di Logitrans.

Soddisfare la maggior parte delle esigenze intra-logistiche

MiR e Logitrans hanno intenzione di realizzare dei transpallet completamente automatizzati e semi-automatizzati per le diverse esigenze dei processi logistici. La collaborazione strategica a lungo termine prevede di delineare nuove aree di attività e nuovi prodotti sia per MiR che per Logitrans, valorizzando gli ottimi componenti hardware di Logitrans in combinazione con l’avanzata tecnologia di navigazione e il raffinato software per le flotte degli AMR tradizionali di MiR.

Quando questi transpallet AMR saranno disponibili, le aziende potranno affidarsi a MiR per la fornitura di soluzioni in grado di soddisfare la maggior parte delle loro esigenze intra-logistiche“, aggiunge Nielsen. “La collaborazione con Logitrans ci permetterà di rispondere alle crescenti richieste in tempi ancora più brevi e questo a sua volta aiuterà i nostri clienti a raggiungere i loro obiettivi di business“.

Unendo le competenze di MiR nel campo dei robot con la ricca gamma di prodotti e con le capacità di personalizzazione di Logitrans immaginiamo un futuro in cui i clienti avranno a disposizione la soluzione AMR perfetta per ogni tipologia di movimentazione“, spiega Gitte Kirkegaard.