HomeIndustria 4.0Incentivi e Transizione 4.0Transizione 4.0: Giorgetti accoglie l'appello di Federmacchine

Transizione 4.0: Giorgetti accoglie l’appello di Federmacchine

Leggi la rivista ⇢

  • n.4 - Novembre 2022
  • n.3 - Settembre 2022
  • n.2 - Maggio 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Federmacchine ha chiesto di allungare di sei mesi, da giugno a dicembre 2022, il termine di consegna degli impianti ordinati entro fine 2021.

Un appello legato alle condizioni del mercato. “La modifica non comporterebbe alcun aggravio sulle casse dello Stato, poiché lo spostamento avviene all’interno dello stesso anno fiscale”, ha spiegato il presidente Giuseppe Lesce.

I macchinari ordinati entro la fine dell’anno scorso godono infatti degli incentivi 4.0 previsti dalla legge di bilancio 2021 a patto che siano consegnati entro giugno 2022.

Una scadenza giudicata troppo ravvicinata, considerate le attuali condizioni del mercato, alle prese con le difficoltà di reperimento delle materie prime e delle componenti elettroniche.

In una nota diffusa dal portavoce del Ministro dello Sviluppo Economico, il ministro Giancarlo Giorgetti ha già dato parere favorevole.

Transizione 4.0: Giorgetti accoglie l’appello di Federmacchine - Ultima modifica: 2022-02-11T11:01:36+01:00 da Massimiliano Luce
Transizione 4.0: Giorgetti accoglie l’appello di Federmacchine - Ultima modifica: 2022-02-11T11:01:36+01:00 da Massimiliano Luce