HomeRicerca e SviluppoTechStar e il Polo Tecnologico Alto Adriatico portano le imprese nel Metaverso

TechStar e il Polo Tecnologico Alto Adriatico portano le imprese nel Metaverso

All’interno del MetaPolo startup e imprese potranno realizzare progetti innovativi e tecnologici direttamente nel Metaverso.

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Il Polo Tecnologico Alto Adriatico abbatte i confini spazio-temporali. E lo fa a favore di esperienze immersive che ricordano sì la fantascienza, ma che in realtà rappresentano una nuova opportunità per essere competitivi.

Grazie alla collaborazione con TechStar nasce infatti MetaPolo, il Metaverso del Polo Tecnologico Alto Adriatico.

“Il Polo Tecnologico da molto tempo soffriva di limitazioni fisico temporali”, commenta Franco Scolari, Direttore generale del Polo Tecnologico Alto Adriatico. “Vero che ha ampliato la sede di Pordenone, ma voleva, assieme a tutti i suoi portatori di interesse (aziende, Enti, clienti e fornitori), fare un balzo tecnologico dirompente”.

All’interno del parco tecnologico “Andrea Galvani” TechStar ha perciò implementato la piattaforma Meta Presence. Sarà lei a permettere a startup e imprese di realizzare progetti innovativi e tecnologici direttamente nel Metaverso.

“Siamo felici di collaborare con il Polo Tecnologico Alto Adriatico, realtà innovativa e visionaria che rappresenta un partner eccezionale per concretizzare una tecnologia che fino a poco tempo fa sembrava appartenere a un futuro prossimo”, aggiunge Marco Zanuttini, Fondatore e Ceo di TechStar.

TechStar e il Polo Tecnologico Alto Adriatico portano le imprese nel Metaverso - Ultima modifica: 2022-05-26T12:15:09+02:00 da Massimiliano Luce
TechStar e il Polo Tecnologico Alto Adriatico portano le imprese nel Metaverso - Ultima modifica: 2022-05-26T12:15:09+02:00 da Massimiliano Luce