SICK introduce safeRS, il primo radar di sicurezza

Grazie alla collaborazione con Inxpect, SICK amplia la propria gamma di prodotti di sicurezza con una soluzione radar per il rilevamento affidabile delle persone in contesti ambientali complessi

In campo industriale la messa in sicurezza delle applicazioni non può essere lasciata al caso. Per aiutare le aziende a garantire che i propri dipendenti lavorino in ambienti protetti, SICK fornisce diverse soluzioni: dai laser scanner di sicurezza alle barriere fotoelettriche, dagli interruttori di sicurezza alle centraline di sicurezza. In ambienti difficili, però, i dispositivi di protezione optoelettronici possono scontrarsi con elementi disturbatori, in particolare le nuvole di sporco.

Ciò può provocare un arresto della macchina anche in situazioni che, di fatto, non sono pericolose per l’operatore. Per evitare inutili fermi-macchina e per preservare la produttività di qualsiasi impianto, SICK ha collaborato con l’azienda italiana Inxpect e ha sviluppato una soluzione basata sulla tecnologia radar.

Le caratteristiche tecniche SafeRS

Da questo incontro è nato safeRS, un dispositivo di protezione 3D senza contatto che sfrutta LBK System di Inxpect. SafeRS è certificato SIL 2 / PL d, conforme alla norma ISO 13849-1 e IEC 62061.

Costituito da un’unità di controllo e fino a sei sensori radar, safeRS mette in sicurezza le zone di pericolo di innumerevoli applicazioni sia fisse che mobili. In questo modo macchine automatiche e robot cambiano modalità operativa non appena nell’area messa in sicurezza entrano o sostano persone. Grazie all’elevata resistenza allo sporco, alla polvere, ai trucioli di legno, alle scintille e alle vibrazioni, l’affidabilità è sempre garantita.

Completano il profilo di safeRS una custodia robusta, software di configurazione e diagnostica liberamente disponibili ed una messa in servizio rapida e semplice.

La tecnologia radar offre funzionalità esclusive”, spiega Luca Salgarelli, CEO e cofondatore di Inxpect S.p.A. “Inxpect è la prima azienda a introdurne il potenziale nel mercato dell’automazione e della robotica industriale avanzata. Siamo lieti che SICK, uno dei leader mondiali della sensoristica industriale, abbia ci abbia scelto per rendere accessibile questa nuova e promettente tecnologia ai suoi clienti”.

“La combinazione del know-how nelle nuove tecnologie di Inxpect con la competenza delle applicazioni di sicurezza più complesse di SICK risulta vincente e conferisce una nuova dimensione alla sicurezza. Grazie a questa collaborazione siamo riusciti a sviluppare un radar di sicurezza che presto tutti potranno conoscere grazie alle centinaia di specialisti SICK che lavorano nelle oltre 50 filiali presenti in tutto il mondo”, spiega Berthold Ketterer, vicepresidente Senior dell’Industrial Safety di SICK AG.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here