HomeToolsVideoRobotica mobile per aree a rischio

Robotica mobile per aree a rischio

Se vi dicessimo che un robot può fare il geologo? Siamo nell’ambito della robotica mobile autonoma. In questo video, in particolare, parliamo di Dino, un UGV (Unmanned Guided Vehicle), con guida autonoma di secondo livello. Dal mix tecnologico di robotica, sensoristica e Data Analytics è nato un robottino in grado di integrare un braccio robotico che sa esplorare il sottosuolo o le aree a rischio. Pensate solo alle opportunità che si possono introdurre nell'ambito utility, nell’analisi delle reti gas, acqua, elettricità e dati!

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

La Redazione
Robotica mobile per aree a rischio - Ultima modifica: 2022-03-22T16:53:35+01:00 da La Redazione
Robotica mobile per aree a rischio - Ultima modifica: 2022-03-22T16:53:35+01:00 da La Redazione