Robot, sistemi di automazione e componenti per la presa, da Star Automation

Forte della solida esperienza maturata dalla casa madre in Giappone, Star Automation Europe propone un’ampia gamma di soluzioni per migliorare l’efficienza dei processi produttivi e dei sistemi per l’automazione.

Parte del gruppo Star SeikiStar Automation Europe è stata fondata nel 1989 e si è specializzata in numerose applicazioni nei settori del packaging e dell’IML. Il gruppo Star Seiki, fondato nel 1964 a Nagoya (Giappone) dalla famiglia Shiotani, conta oggi oltre 1000 dipendenti e filiali in tutto il mondo ed è presente in Italia con una sede in provincia di Venezia che rappresenta il quartier generale per tutte le attività commerciali in Europa, Medio Oriente e Africa.

Gli oltre 200.000 robot installati testimoniano la capacità dell’azienda, che vanta clienti internazionali, nel saper risolvere problematiche complesse attraverso soluzioni standardizzate e affidabili, generate grazie alla vasta gamma dei prodotti di serie a disposizione.

«La nostra esperienza nella progettazione e costruzione di attrezzature per lo stampaggio e la manipolazione di parti in materiale termoplastico ci consente di comprendere nel modo migliore le esigenze dei nostri clienti e di proporre soluzioni mirate. Produciamo robot e manipolatori di tutte le taglie (per presse dalle 30 alle 5000 tonnellate) riuscendo ad adeguare la tecnologia giapponese alle richieste del mercato europeo» hanno spiegato i tecnici del gruppo.

Star Automation Europe, però, non è solo un produttore di robot cartesiani e manipolatori, ma anche un’azienda capace di fornire automazioni complesse e dedicate fino a arrivare a soluzioni di Total Factory Automation. «Proprio in ottica di Industria 4.0 disponiamo di un software di ultima generazione, il PCS520, che dialoga con il controllore del robot cartesiano consentendone una gestione efficace.Tramite una connessione Ethernet è possibile gestire via rete svariate istruzioni che si vogliono impartire alla macchina, ad esempio modificare i tempi di ciclo o le corse degli assi.

Altrettanto importante è la facoltà di utilizzare il software PCS520 per il controllo in remoto delle condizioni del robot: tramite la raccolta dati e il conseguente rilevamento di problemi o errori di sistema, la tele-diagnostica Star si rivela uno strumento efficiente ai fini della manutenzione preventiva, tutti elementi che definiscono l’e-manufacturing. Sfruttando l’indirizzo IP di cui ogni singolo robot è dotato, il nostro servizio assistenza può accedere al relativo controllore, dovunque esso si trovi nel mondo, e guidare il cliente verso la risoluzione del problema, oppure intervenire direttamente senza spostarsi dalla nostra sede centrale» hanno mostrato gli esperti.

La Smart Production si incarna inoltre in STAR Factory Net, un sistema che permette di visualizzare tutte le informazioni relative alla produzione contenute nel controllore del robot, tramite upload delle stesse a un server connesso al network aziendale. L’azienda, inoltre, offre un servizio di assistenza tecnica post-vendita, realizza piani di manutenzione programmata e dispone di un ufficio ricambi.

Il Dipartimento Eins

Nel 2008 dalla casa madre Star Seiki Co. Ltd. in Giappone è nato il Dipartimento Eins: più di 50 anni di esperienza nella produzione di robot cartesiani e sistemi automatizzati per le presse a iniezione hanno permesso a Star di accumulare il know-how necessario per iniziare la produzione di componenti per le mani di presa dei robot (E.O.A.T.). «All’epoca della fondazione e ancor di più oggi, l’obiettivo principale è sempre quello di sviluppare, produrre e vendere prodotti di alta qualità a prezzi bassi in modo da poter fornire ai clienti il product range numero uno al mondo nel settore delle mani di presa. Per questo motivo è stato scelto il nome “Eins”, la parola tedesca per “Numero Uno”» hanno spiegato dal quartier generale.

Eins è l’unico business del settore nato all’interno di una casa produttrice di robot: i prodotti realizzati sono estremamente versatili e possono essere utilizzati non solo sui robot cartesiani a marchio Star, ma anche su robot prodotti da altre aziende, siano essi cartesiani o antropomorfi, così come sui sistemi automatizzati.

Il numero e le tipologie di soluzioni offerti da Eins sono continuamente cresciuti negli ultimi dieci anni, partendo da componenti per la presa, il taglio, il vuoto e gli attacchi rapidi fino a includere recentemente anche sensori e tubistica. Tutti i componenti sono studiati specificatamente per ottenere i migliori risultati in termini di compattezza e leggerezza, in modo da ottimizzare dimensioni e peso delle mani di presa così come la loro affidabilità, essendo in tal modo particolarmente indicati per l’utilizzo in stampi multi-cavità.

La vasta gamma produttiva

Star Automation Europe offre una gamma diversificata di soluzioni che comprende gli estrattori di materozze ad azionamenti pneumatici serie Sp-F IV: rapidi nell’estrazione (inferiore a 0.8 sec mediamente), possono essere dotati di generatore del vuoto per la presa dei prodotti stampati o la separazione tra destri e sinistri.

I robot ad entrata verticale serie E soffrono numerose funzioni standardizzate (modi operativi) e semplificano la costruzione di sequenze particolarmente complesse senza rischi di errore anche per i meno esperto. I robot ad entrata verticale serie XW rappresentano la soluzione ideale per qualsiasi esigenza di manipolazione dei prodotti stampati. Tra i principali vantaggi della gamma vi sono le enormi potenzialità del controllore STEC-520, brevissimi tempi di estrazione, le versioni a 5 assi CNC e non ultimi i ridotti consumi energetici. I robot ad entrata verticale serie ZXW-VI sono stati realizzati per cicli di produzione estremamente veloci. Grazie alla motorizzazione potenziata, in perfetto equilibrio con le masse in movimento, si possono ottenere tempi di estrazione inferiori al secondo, con ripetitività centesimale.

Il robot a entrata laterale TZ-1500HM vanta un design estremamente compattoche consente l’installazione anche dove ci sono problemi di spazio. La struttura telescopica a due livelli del braccio permette di raggiungere elevate velocità di estrazione. Inoltre si presta particolarmente per l’uso in camera bianca grazie ai particolari accorgimenti adottati sulle catene porta cavo che garantiscono minimi residui di polvere e un ridotto livello di rumorosità. La scelta di utilizzare una struttura in alluminio rinforzato sia per l’asse di entrata laterale sia per quello di estrazione rende il TZ particolarmente resistente all’usura, richiedendo così una ridotta manutenzione.

Sistemi di automazione

La filosofia di Star è quella di creare sistemi automatizzati con un posizionamento estremamente accurato, disegnati per ottenere un tempo ciclo più ridotto possibile utilizzando robot standard.

Dal 1995 Star Automation Europe produce sistemi di automazione IML. La lunga esperienza in questo importante campo di applicazione ha portato l’azienda a puntare sempre più verso soluzioni flessibili, con massima efficienza in termini di prestazioni. Normalmente basate sui due modelli di robot a entrata laterale TZ-1500HN e S7 Flex, le applicazioni più diffuse sono rappresentate da IML su articoli per alimenti prodotti da stampi a 2, 4, 8 e 16 cavità. Importanti risultati sono stati inoltre raggiunti nella divisione IML per contenitori di vernice, dove normalmente vengono utilizzati robot ad entrata verticale serie XW o Fx, a seconda delle esigenze di ciclo.

La crescente attenzione alla tracciabilità e al contenimento degli spazi nel trasporto ha portato l’azienda a creare dei sistemi di automazione chiavi in mano nel settore posateria a elevata efficienza e affidabilità nel tempo. I sistemi di automazione per posateria monouso sono in grado di fornire all’utilizzatore la confezione di posate finita, protetta da film in PP trasparente e quantità di pezzi a scelta tra 20 e 100. Abbiamo sviluppato sistemi robotizzati top entry e side entry per automazioni di posateria che si combinano con sistemi di robot antropomorfi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here