HomeIndustria 4.0Competence Center 4.0MedItech: Industria 4.0 in pratica in un ciclo di webinar

MedItech: Industria 4.0 in pratica in un ciclo di webinar

Ciclo di otto webinar il giovedì, tra gennaio e marzo, dedicati ai progetti vincitori del primo bando per la ricerca e l’innovazione lanciato nel 2020 da MedItech, il Competence Center che opera in Puglia e Campania per accelerare l’introduzione delle nuove tecnologie nelle imprese.

Ti potrebbero interessare ⇢

Gaia Fiertler

Soluzioni per migliorare la produttività aziendale con le nuove tecnologie abilitanti l’Industria 4,0, ma anche dispositivi tecnologici per la salute e l’Agrifood sono al centro del ciclo di webinar organizzato da MedItech, il competence center con sede a Napoli, nel complesso universitario di San Giovanni della Federico II, e a Bari, presso la sede di via Japigia del Politecnico.

Appuntamento online il giovedì alle 18:00 dal 12 gennaio al 9 marzo 2023, con la presentazione dei progetti conclusi o in dirittura d’arrivo. L’iniziativa cofinanziata dal MiSE ha coinvolto aziende del territorio, centri di ricerca, università e fornitori di tecnologie che, coordinati da MedItech, hanno collaborato tra loro, contribuendo allo sviluppo di un ecosistema innovativo nel Mezzogiorno.

Gli appuntamenti verranno ricordati di settimana in settimana sul sito di MedItech, che fornirà il link per partecipare al webinar.

Temi e date del ciclo di webinar MedItech su Industria 4.0

Si parte il 12 gennaio con Pamela (PiAttaforme Mobili ELevabili ad Alta Guidabilità), con capofila Quavlive e azienda beneficiaria Faraone Industrie, per una nuova generazione di carrelli mobili a guida assistita e guida autonoma e soluzioni di “collision avoidance” (il caso è disponibile su Industrie 4.0 di settembre 2022).

Quindi il 19 gennaio si presenterà il progetto Metavehicle, che punta a migliorare il sistema di isolamento acustico di un’automobile grazie a una tecnologia avanzata, i MetaMateriali, che impattano sulla riduzione dei rumori grazie alla loro geometria. Questo significa una grande flessibilità nella scelta dei materiali, dando la possibilità di utilizzare materiali riciclati e/o diminuire il peso della soluzione, migliorandone al contempo le performance in termini di attenuazione acustica.

Il 2 febbraio verrà presentato il progetto Tiam (Tecnologie innovative per l’assistenza e la manutenzione), che sfrutta l’Industrial IoT e i big data analytics per rendere più efficiente il processo di assistenza, manutenzione, assemblaggio e riparazione sul campo e fornire, in real time, informazioni adeguate e contestuali all’operatore, facilitando l’interazione.

Giovedì 9 febbraio sarà la volta di Geoses, finalizzato alla realizzazione di un sistema “smart-field”, ossia di sistemi esperti per la gestione, la razionalizzazione e l’efficienza della filiera di produzione nel settore Agrifood.

Il 16 febbraio viene raccontato il progetto IoME Smart Knee Brace, un innovativo sistema wearable di riabilitazione post-operatoria del ginocchio, con monitoraggio cloud da remoto basato sulla raccolta di dati biomedici obiettivi e affidabili.

Giovedì 23 febbraio verrà descritto il progetto Nettuno, nato dall’esigenza di digitalizzare il controllo di qualità delle linee di produzione del Cornetto Algida e di gestire in una logica integrata e preventiva la manutenzione delle macchine e degli impianti dello stabilimento Unilever di Caivano. La soluzione individuata da Netgroup prevede l’adozione di tecnologie di riconoscimento visivo (intelligenza artificiale applicata alle immagini) e all’IoT.

Il 2 marzo l’appuntamento è con il progetto RIGEL, un “roll-off container monitoring system”, un sistema esperto per Smart Manufacturing & Maintenance, cloud-based e una rete di originali dispositivi Industrial IoT, elaborato sulla base di esigenze espresse da B.Energy e poi riscontrate con studi di mercato estesi a livello globale.

Il ciclo di webinar si conclude il 9 marzo con la presentazione del progetto AID4TRAIN, piattaforma software integrata per l’analisi dei dati di funzionamento di sensori, allo scopo di identificare rapidamente la causa di un guasto e identificare in maniera automatica modalità di errore ancora sconosciute.

MedItech: Industria 4.0 in pratica in un ciclo di webinar - Ultima modifica: 2023-01-12T17:01:03+01:00 da Gaia Fiertler
MedItech: Industria 4.0 in pratica in un ciclo di webinar - Ultima modifica: 2023-01-12T17:01:03+01:00 da Gaia Fiertler