HomeIndustria 4.0Digital TransformationLa Stampa 3D al servizio dell'industria alimentare

La Stampa 3D al servizio dell’industria alimentare

Leggi la rivista ⇢

  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022
  • n.4 - Novembre 2021

Ti potrebbero interessare ⇢

nb

Avi.Coop, una società parte della filiera Amadori, ha adottato la Stampa 3D per stampare un pezzo di un macchinario ormai fuori produzione, rendendo la sua produzione più competitiva e performante.

Così Elmec 3D ha dato “nuova vita” a un macchinario industriale desueto, offrendo la propria expertise nella manifattura additiva al servizio dell’industria alimentare.

I vantaggi della Stampa 3D

Elmec 3D ha realizzato in stampa 3D una mano di presa per braccio meccanico andato fuori produzione, migliorando ulteriormente velocità e prestazioni del robot.

Il progetto ha visto in una prima fase la riproduzione del componente originale tramite tecnologia Multi Jet Fusion di HP, comportando già un primo alleggerimento e una riduzione dei costi di produzione.

Dopo una fase di ottimizzazione, il risultato è stato un nuova mano di presa dal peso dimezzato e dal costo di produzione ridotto del 97%, con conseguenti vantaggi in termini di performance del robot e della catena di produzione.

“La collaborazione con Elmec 3D è stata fondamentale”, spiega Christian Franceschini, uno dei responsabili di stabilimento dell’azienda alimentare. “Insieme abbiamo studiato tutto il sistema e siamo riusciti ad arrivare ad una soluzione ottimale che oggi ci garantisce il proseguo della vita della macchina senza particolari problematiche, essendo il pezzo totalmente intercambiabile a quello originale, anzi addirittura migliorativo. Abbiamo intenzione di proseguire la collaborazione con Elmec 3D per mettere a punto altre idee e altri pezzi, per ottimizzare e migliorare pesi e costi, dato che la tecnologia permette da un lato di studiare e progettare componenti e attrezzature a nostro piacimento, dall’altro di contenere i costi”.

“Siamo di fronte dunque ad una vera e propria svolta nell’ambito della produzione”, afferma Martina Ballerio, Business Unit Manager di Elmec 3D. “Infatti oggi, grazie alla tecnologia di stampa 3D, la presenza di un componente a fine vita non costituisce più un problema ma un’opportunità”.

La Stampa 3D al servizio dell’industria alimentare
- Ultima modifica: 2020-12-09T08:55:15+01:00
da Nicoletta Buora
La Stampa 3D al servizio dell’industria alimentare - Ultima modifica: 2020-12-09T08:55:15+01:00 da Nicoletta Buora

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui