HomeIndustria 4.0Digital TransformationInnovazione e formazione, ma anche nuovi posti di lavoro: Abb apre un...

Innovazione e formazione, ma anche nuovi posti di lavoro: Abb apre un campus globale in Austria

Il nuovo hub Abb ospiterà costruttori di macchine, produttori, start-up, istituti di ricerca ed educativi. Creerà fino a 1.000 ulteriori posti di lavoro ad alta tecnologia per un mercato - quello dell'automazione dei macchinari e delle fabbriche - in decisa crescita.

Leggi la rivista ⇢

  • n.2 - Maggio 2022
  • n.1 - Marzo 2022
  • n.4 - Novembre 2021

Ti potrebbero interessare ⇢

Nicoletta Buora

Innovazione, formazione, ricerca e sviluppo. Queste le attività del nuovo hub globale di Abb per la machine automation, l’intelligenza artificiale e le soluzioni software, inaugurato recentemente in Austria presso la sede di B&R a Eggelsberg.

Il nuovo hub – per il quale Abb ha investito 100 milioni di euro nell’espansione del sito B&R – ospiterà costruttori di macchine, produttori, start-up, istituti di ricerca ed educativi. E creerà fino a 1.000 ulteriori posti di lavoro ad alta tecnologia.

Il campus comprende laboratori di ricerca e sviluppo e strutture per una formazione globale per un massimo di 4.000 persone all’anno, in collaborazione con le università.

Un potenziale per la produzione industriale futura in Europa centrale

Le innovazioni del campus, che riguardano l’intelligenza artificiale e l’automazione di macchinari e fabbriche, svolgeranno un ruolo essenziale nello sbloccare il potenziale della produzione industriale futura, in settori come l’elettronica, la mobilità elettrica, il cibo e le bevande, il riciclo, la logistica o l’agricoltura.

Aumenteranno la produttività e la flessibilità, aiutando i clienti a diventare più sostenibili e a produrre più vicino ai loro mercati finali.

Il nuovo campus espande la superficie totale della sede centrale di B&R a oltre 100.000 m², rendendo B&R uno dei più grandi siti per la produzione integrata, la ricerca e la formazione in Europa centrale, con circa 2.400 dipendenti.

Si creeranno nuovi posti di lavoro

Il nuovo campus non sarà solo un motore per la digitalizzazione e l’automazione, ma creerà anche posti di lavoro in Austria.

“In un mondo in rapida evoluzione, strutture come il nuovo campus globale di Abb sono di estrema importanza per il ruolo dell’Austria nell’economia globale e per generare crescita come centro per l’innovazione e gli investimenti”, ha commentato il cancelliere austriaco Karl Nehammer ringraziando Abb per l’importante iniziativa.

“La crescente digitalizzazione e automazione delle nostre industrie sarà fondamentale per la reindustrializzazione dell’Europa e anche per riportare la produzione in Austria. Con l’homeshoring industriale creiamo nuovi posti di lavoro, garantiamo la catena di approvvigionamento dell’Europa e cogliamo le opportunità per un futuro più sostenibile”.

Mercato dell’automazione in crescita, secondo una ricerca Abb

Secondo una ricerca di Abb, 8 aziende su 10 in Europa e negli Stati Uniti stanno pianificando un’ulteriore automazione e 7 su 10 un’esternalizzazione della produzione.

Il volume del mercato globale indirizzabile per l’automazione dei macchinari e delle fabbriche è attualmente stimato in 20 miliardi di dollari all’anno e si prevede che aumenterà a 31 miliardi di dollari all’anno entro il 2030.

Con l’acquisizione di B&R nel 2017, Abb è l’unica azienda che offre ai clienti dell’automazione industriale l’intera gamma di soluzioni integrate hardware e software per il controllo, la robotica, l’analisi e l’elettrificazione.

Innovazione e formazione, ma anche nuovi posti di lavoro: Abb apre un campus globale in Austria - Ultima modifica: 2022-07-13T10:47:43+02:00 da Nicoletta Buora
Innovazione e formazione, ma anche nuovi posti di lavoro: Abb apre un campus globale in Austria - Ultima modifica: 2022-07-13T10:47:43+02:00 da Nicoletta Buora