HomeFactory AutomationRoboticaIl nuovo kit robotico di finitura plug-and-play di Alumotion

Il nuovo kit robotico di finitura plug-and-play di Alumotion

La cella robotica offre la possibilità di automatizzare operazioni ripetitive dove l’uniformità dell’output è fondamentale.

Leggi la rivista ⇢

  • n.7 - Luglio 2022
  • n.6 - Giugno 2022
  • n.5 - Maggio 2022

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Alumotion ha scelto Mecspe 2022 per presentare la prima cella robotica completa per la finitura di parti di carpenteria.

La nuova soluzione è ingegnerizzata internamente presso il laboratorio di Cernusco sul Naviglio. Pronta all’uso, integra un cobot Universal Robots e un terminale FerRobotics.

Facile installazione e versatilità

Questi si possono acquistare in kit con il tool di programmazione dei percorsi Wandelbots. Il pacchetto contiene anche le istruzioni per la prima installazione, anche in autonomia.

Con Wandelbots Teaching Solution è infatti possibile creare i percorsi di lavoro del cobot semplicemente disegnandoli. Questa operazione richiede pochi secondi. Si può eseguire muovendo il cursore lungo la traccia che si vuole far seguire al robot. Oppure riproducendola in aria, anche da remoto in caso di necessità. Un software molto intuitivo permette di rifinire il tracciato sul display di un iPad.

La versatilità del nuovo kit di finitura plug-and-play Alumotion è assicurata dal terminale FerRobotics con sgancio a clip, che consente di cambiare l’elemento di finitura a seconda delle esigenze e dei materiali da lavorare.

Il cobot Universal Robots può essere sganciato in ogni momento per eseguire altre attività, anche in base all’andamento dei carichi della produzione.

La collaborazione con Asyril

La presenza Alumotion a Mecspe 2022 è caratterizzata anche dal forte legame con il suo storico partner Asyril. L’azienda svizzera è specializzata nella produzione di sistemi di alimentazione estremamente flessibile per piccole parti.

Presso lo stand Alumotion è possibile vedere in azione diverse demo, toccare con mano la velocità e la precisione con cui lavorano i dispositivi della linea Asycube. In più vi è la possibilità di imparare a programmarli nel giro di minuti grazie al supporto dello staff tecnico Alumotion presente in fiera.

Spazio alle applicazioni

A Mecspe 2022 vedremo il sistema di vibrazione a 3 assi per l’alimentazione di componenti da contenitori dove gli oggetti possono essere disposti “alla rinfusa” al lavoro con uno SCARA robot e un robot orbitale Yamaha (distribuiti in Italia da ATTI, consociata Alumotion) e con il cobot UR3 di Universal Robots.

Inoltre sarà presente il sistema di controllo intelligente EYE+, che permette di controllare il piano, la tramoggia, una telecamera e il robot.

Non mancherà neppure lo spazio per l’approfondimento, con la partecipazione del Coo di Alumotion, Fabio Facchinetti, alla sessione di presentazione di un importante progetto che ha visto coinvolti anche il Competence Center MADE e Smart Robots Srl.

Per Vibram, azienda di riferimento del settore calzaturiero, è stata sviluppata un’applicazione robotica che permette di realizzare lo stampo delle celeberrime suole del marchio con un altissimo grado di precisione e ripetibilità, anche attraverso l’adozione della metodologia di integrazione snella, utile e a supporto dell’attività degli operatori che va sotto il nome di “lean robotics”.

Per scoprire questa e le altre soluzioni di automazione distribuite in Italia da Alumotion l’appuntamento è da giovedì 9 a sabato 11 giugno 2022 a BolognaFiere: Padiglione 30, Stand 35.

Il nuovo kit robotico di finitura plug-and-play di Alumotion - Ultima modifica: 2022-05-27T15:27:22+02:00 da Massimiliano Luce
Il nuovo kit robotico di finitura plug-and-play di Alumotion - Ultima modifica: 2022-05-27T15:27:22+02:00 da Massimiliano Luce