HomeDigital MindsetI dipendenti più soddisfatti? Lavorano nell'Information Technology

I dipendenti più soddisfatti? Lavorano nell’Information Technology

Le imprese stanno sempre di più ascoltando i bisogni e le necessità dei propri dipendenti tramite piattaforme integrate che permettono di rilevare e analizzare il sentiment della forza lavoro. Le analisi dello studio Workday Peakon Employee Voice.

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

L’Information Technology è il settore produttivo dove i lavoratori sono più soddisfatti. A dirlo sono gli stessi impiegati secondo lo studio Workday Peakon Employee Voice. L’indagine ha coinvolto quasi 2,5 milioni di lavoratori di oltre 1.500 aziende in tutto il mondo, prendendo in esame 17 settori produttivi.

Questo risultato si spiega con il fatto che le organizzazioni del settore software e IT promuovono da tempo modalità di lavoro da remoto. Con l’arrivo della pandemia si sono perciò trovate pronte al nuovo scenario globale.

I dipendenti di questi settori i risultano i più soddisfatti anche in termini di realizzazione personale, adozione della strategia di business da parte dell’azienda e definizione degli obiettivi.

Tra gli altri settori che sono riusciti a garantire buoni livelli di soddisfazione dei dipendenti con nuove modalità di lavoro e una maggiore attenzione al riconoscimento del lavoro svolto e ai premi spicca il settore dei beni strumentali. Questo comprende le aziende del settore aerospaziale e della difesa, delle costruzioni e dell’ingegneria.

Se il mondo dell’IT comanda la classifica ci sono da segnalare alcuni settori che perdono diverse posizioni in classifica. La pandemia ha messo a dura prova il settore farmaceutico, dell’healthcare e quello dei trasporti. Qui la maggior parte dei lavoratori ha dovuto continuare a recarsi fisicamente sul posto di lavoro avendo meno accesso alla possibilità offerte dallo smart working.

Per molte organizzazioni, in particolare quelle che hanno la percentuale maggiore di lavoratori chiamati ad essere presenti fisicamente sul posto di lavoro, si è presentata una sfida, ovvero il fatto di capire in che modo offrire ai propri collaboratori una maggiore flessibilità. Un aspetto chiave per trattenere professionisti e talenti in futuro.

I dipendenti più soddisfatti? Lavorano nell’Information Technology - Ultima modifica: 2022-09-15T16:13:06+02:00 da Massimiliano Luce
I dipendenti più soddisfatti? Lavorano nell’Information Technology - Ultima modifica: 2022-09-15T16:13:06+02:00 da Massimiliano Luce