HomeFactory AutomationRoboticaI cobot e le applicazioni industriali per le pmi

I cobot e le applicazioni industriali per le pmi

Nell'ambito del Cobot Day organizzato il 20 giugno da ABB nello showroom dedicato alla robotica collaborativa nello stabilimento di Vittuone (MI), diverse decine di clienti e utilizzatori provenienti dalle pmi manifatturiere hanno avuto la possibilità di vedere e toccare con mano 22 demo di cobot utilizzati in diversi ambiti applicativi.

Leggi la rivista ⇢

  • n.7 - Luglio 2024
  • n.6 - Giugno 2024
  • n.5 - Maggio 2024

Ti potrebbero interessare ⇢

Alessandro Garnero

I cobot (robot collaborativi) sono ormai una realtà presente in moltissime aziende italiane, incluse le pmi. Soprattutto è proprio tra le pmi che si riscontra la maggiore richiesta di robot collaborativi grazie alle caratteristiche intrinseche di questi sistemi. I cobot sono flessibili, facili da programmare e integrare negli impianti, ma soprattutto offrono il grande vantaggio di sgravare gli operatori da processi ripetitivi, complessi o gravosi.

I cobot risolvono il problema della carenza di personale specializzato

I robot collaborativi, o cobot, risolvono spesso il problema della carenza di personale specializzato nelle linee di produzione grazie alla loro facilità di programmazione, ma anche alle efficaci funzioni di auto-apprendimento che consentono di memorizzare i percorsi di lavoro spostando manualmente il braccio robotico o le braccia robotiche. Una volta memorizzati i punti di lavoro, il cobot può avviare il ciclo di automazione in sicurezza e in pieno supporto ad un operatore.

Ripensare il processo di automazione con i cobot

Per l’introduzione di uno o più cobot nei processi produttivi servono competenze specifiche. Occorre ripensare il processo di automazione per affiancare i collaborativi agli operatori di linea in modo che possano operare in modo sicuro. Le competenze necessarie vanno dalla progettazione alla programmazione, fino alla certificazione dell’isola.

Gli ambiti applicativi dei cobot sono veramente tanti perché possono sostituire lavorazioni manuali come la smerigliatura, la sbavatura o la saldatura, per arrivare a processi più complessi di movimentazione di oggetti o assemblaggio di componenti in totale sicurezza e in affiancamento agli operatori di linea.

Cobot Day ABB, 20 giugno, Vittuone (MI). Da sinistra a destra: Andrea Cassoni, Responsabile mondo per il business dei robot collaborativi di ABB Robotics; Oscar Ferrato, Collaborative Robot Product Manager di ABB Italy; Leonardo Leani, Direttore generale di ABB Robotics; Alessandro Garnero, Direttore editoriale Divisione Manufacturing Gruppo Tecniche Nuove Media; Alessio Cocchi, Responsabile commerciale e marketing mondo per la robotica collaborativa di ABB Robotics.

Cobot Day organizzato da ABB

Nell'ambito del Cobot Day organizzato il 20 giugno da ABB nello showroom dedicato alla robotica collaborativa presso lo stabilimento di Vittuone (MI), diverse decine di clienti e utilizzatori provenienti dalle pmi dell'industria manifatturiera hanno avuto la possibilità di vedere e toccare con mano 22 demo di cobot utilizzati in diversi ambiti applicativi.

Guarda il video: cobot in azione durante il Cobot Day ABB a Vittuone

Guarda il video: il cobot ABB alle prese con il Cubo di Rubik

I cobot e le applicazioni industriali per le pmi - Ultima modifica: 2024-06-20T13:48:21+02:00 da Alessandro Garnero