HomeFactory AutomationRoboticaBlueBotics porta Agv e Amr all'aperto

BlueBotics porta Agv e Amr all’aperto

Ant everywhere di BlueBotics consente di inaugurare una nuova era di operazioni Agv e Amr, rendendo le missioni dei veicoli all’aperto robuste e precise quanto quelle all’interno.

Leggi la rivista ⇢

  • n.5 - Maggio 2024
  • n.4 - Aprile 2024
  • n.3 - Marzo 2024

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

BlueBotics amplia la portata delle operazioni di Agv e Amr consentendo di operare efficacemente all'aperto. La società svizzera della navigazione autonoma ha lanciato l'estensione Ant everywhere.

Ant everywhere aggiunge un'ulteriore fonte di dati per la navigazione: Gnss con posizionamento cinematico in tempo reale (Rtk). Il risultato è un sistema di navigazione indoor-outdoor senza soluzione di continuità. Le operazioni di Agv e Amr all'aperto sono robuste e precise quanto quelle all'interno.

“Prima di oggi, casi d'uso come il trasporto di componenti o prodotti finiti da un edificio all'altro non erano una proposta facile per i produttori di Agv e Amr. Ant everywhere cambia tutto ciò”, ha dichiarato Nicola Tomatis. “Questa estensione di prodotto strettamente integrata consente ai produttori di offrire nuovi e robusti veicoli guidati da Ant che sono precisi, veloci da installare e funzionano come previsto, in qualsiasi ambiente”.

BlueBotics, Ant everywhere all'opera

Quando un veicolo guidato da Ant è abilitato con Ant everywhere, il suo algoritmo di navigazione utilizza la fonte di dati più adatta in quel momento.

All'interno di un edificio la navigazione Ant utilizza la consueta odometria, l’unità di misura inerziale (giroscopio) e i dati dello scanner laser per calcolare l’esatta posizione del veicolo, facendo corrispondere le caratteristiche permanenti dell’ambiente con quelle memorizzate nella mappa del sito di bordo. Una volta all'esterno, con meno elementi visibili, i dati Gnss iniziano a fornire all'Ant informazioni di posizionamento aggiuntive.

Per tragitti unicamente all'esterno, con un numero inferiore o inesistente di elementi permanenti visibili, i dati Gnss hanno una priorità ancora maggiore. Grazie all’avanzata fusione di sensori di BlueBotics, la transizione tra interno ed esterno avviene senza soluzione di continuità.

La prima installazione all'aeroporto di Barcellona

Un veicolo con Ant everywhere ha recentemente completato una prova sperimentale all'aeroporto di Barcellona. Il progetto ha avuto una durata di tre mesi e prevedeva il trasporto di merci di Qatar Airways tra il magazzino merci del Qatar e il Terminal 1 di Bcn, con un tempo di trasporto totale di 20 minuti. Il veicolo utilizzato era un Agv con trattore Simai da 25 tonnellate del produttore spagnolo Movvo.

"Ant everywhere consentirà ai produttori di veicoli di espandere il proprio raggio d’azione, soddisfacendo le esigenze di aziende in settori che vanno dalla produzione di acciaio, alluminio e pneumatici, agli aeroporti, al settore aerospaziale, all'agricoltura, al legno, alla carta e molti altri ancora”, ha aggiunto Tomatis.

BlueBotics porta Agv e Amr all’aperto - Ultima modifica: 2023-07-05T09:57:48+02:00 da Massimiliano Luce