HomeProdottiArriva il Kit unione per gli armadi CQE DKC

Arriva il Kit unione per gli armadi CQE DKC

Il kit esalta la modularità degli armadi CQE per impieghi indoor sia come quadri di comando per impianti industriali, sia nel settore dell’automazione.

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Gli armadi componibili CQE sono tra i fiori all’occhiello della Linea RamBlock del Gruppo DKC.

La modularità è ora esaltata dalla funzionalità del KIT d’Unione. L’accessorio consente di ampliare ulteriormente le opportunità di utilizzo degli armadi unendo più strutture tra loro con facilità e sicurezza.

Il Kit si compone di 8 distanziali, della bulloneria per l’assemblaggio e di una guarnizione adesiva. Proprio questa consente di mantenere un grado di protezione pari a IP 55. Gli 8 punti di fissaggio sono finalizzati ad assicurare la tenuta meccanica.

Sul tetto dopo aver posizionato le squadrette, grazie alla loro capacità di tenuta, consentono di sollevare più armadi contemporaneamente.

Inoltre, la flangia centrale dello zoccolo, posta tra i due angolari, può ruotare rinforzandone l’unione e creando un passaggio di comunicazione per i cavi di cablaggio.

I pannelli di cablaggio fissati a banco mediante un KIT, che permette l’inserimento di più pannelli contemporaneamente, sono ad inserimento laterale tramite apposite guide.

Montanti e traverse permettono di fissare la porta interna direttamente alla struttura dell’armadio. La porta esterna viene invece sempre montata con le cerniere a destra. Per invertire il senso di apertura è necessario, oltre a spostare le cerniere, anche girare le astine e la maniglia.

Il nuovo video di DKC dedicato al Kit unione dimostra l’installazione in pochi semplici passaggi e funge da supporto per progetti ed installazioni efficaci.

Arriva il Kit unione per gli armadi CQE DKC - Ultima modifica: 2022-04-07T11:59:08+02:00 da Massimiliano Luce
Arriva il Kit unione per gli armadi CQE DKC - Ultima modifica: 2022-04-07T11:59:08+02:00 da Massimiliano Luce