HomeIniziative ed eventiAlla Offshore Technology Conference 2022 Prysmian Group accelera la transizione energetica

Alla Offshore Technology Conference 2022 Prysmian Group accelera la transizione energetica

In esposizione alla OTC 2022 di Houston soluzioni in cavo per la transizione energetica, le rinnovabili offshore e l’installazione in acque profonde.

Leggi le riviste ⇢

Ti potrebbero interessare ⇢

Massimiliano Luce

Parte oggi fino al 5 maggio l’Offshore Technology Conference 2022 di Houston. Prysmian Group figura tra i protagonisti dell’evento.

Lo stand del Gruppo presenterà la gamma di prodotti e servizi per il settore dei parchi eolici offshore. Tra questi figurano i cavi sottomarini per la trasmissione di energia più leggeri del 30%. Alcuni esempi sono i cavi inter-array fino a 66 kV e i cavi export (tripolari) in corrente alternata fino a 275 kV.

Saranno inoltre disponibili soluzioni in cavo in corrente continua fino a 525 kV per i parchi eolici molto distanti dalla costa. Il Gruppo illustrerà la sua capacità di fornire soluzioni in cavo “chiavi in mano”.

“Grazie alla nostra presenza ampia e solida in Nord America siamo nella posizione ideale per supportare i nostri clienti e i loro importanti piani di sviluppo in quell’area” ha sottolineato Andrea Pirondini, Chief Executive Officer North America. “Continuiamo a sviluppare tecnologie offshore e onshore all’avanguardia per aiutare ad accelerare il percorso verso la transizione energetica e la decarbonizzazione”.

Prysmian Group ha quasi 6 mila dipendenti negli Stati Uniti, 27 stabilimenti in tutto il paese e 6 centri di Ricerca e Sviluppo.

Per sostenere l’espansione negli Stati Uniti, il Gruppo ha recentemente annunciato il piano per la costruzione di un nuovo stabilimento di cavi sottomarini a Brayton Point, nel Massachusetts.

Alla Offshore Technology Conference 2022 Prysmian Group accelera la transizione energetica - Ultima modifica: 2022-05-02T13:04:13+02:00 da Massimiliano Luce
Alla Offshore Technology Conference 2022 Prysmian Group accelera la transizione energetica - Ultima modifica: 2022-05-02T13:04:13+02:00 da Massimiliano Luce